Sondrio, 27 luglio 2017   |  

Dell'Agostino bronzo nella canoa

Murau, Austria, si sono aperti i Mondiali di Canoa Under 23

CroppedImage720439 dellagostino croppedimage701426 Schermata 2015 03 10 alle 11.22.50

Bronzo mondiale al collo di Giorgio Dell’Agostino, il canoista valtellinese dell’Addavì ha conquistato il terzo gradino del podio nella prima gara in programma ai Mondiali di Canoa Under 23 apertisi, giovedì 26 Luglio  a Murau, in Austria.

Un risultato straordinario per l’azzurro sondriese, cresciuto sulle rapide dell’Adda, che ha letteralmente dominato la Gara Classica, sua specialitá nell’ambito della discesa, lasciandosi alle spalle i compagni di squadra, amici e antagonisti di sempre, Mattia Quintarelli (settimo al traguardo) e Paolo Razzauti (decimo).

Un dominio ben riassunto nella classifica che vede i primi tre classificati vicinissimi fra loro: meno di sei secondi, sulla gara lunga, durata 20 minuti, separano Dell’Agostino dal vincitore, il francese Theo Viens, e dal fortissimo Valdimir Slanina, che regala l’argento alla Repubblica Ceca. Il tutto su un tracciato decisamente non facile, con portate significative e acque selvagge.

Soddisfazione alle stelle anche per il Direttore Tecnico della squadra Vladi Panato, partito alla volta della sfida austriaca forte dei titoli conquistati all’ Europeo Senior di Skopje, in Macedonia, dove ad inizio stagione i discesisti azzurri hanno chiuso con 3 ori, 3 argenti e 5 medaglie di bronzo.  Ora, dopo la Classic Race individuale per tutte le categorie, l’attenzione si concentra sulle prove a squadre della stessa specialità in programma domani; venerdì batterie di qualifica per le prove sprint individuali mentre sabato calerà il sipario sull’ evento al termine delle finali individuali sprint e delle gare sprint a squadre.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newFB newTwitter