Piateda, 21 aprile 2017   |  

il Comune di Piateda presenta il Campionato Italiano di canoa

L'evento sportivo è inserito nella seconda edizione di "Addafestival" e si svolgerà il 6 e 7 Maggio

conferenza.stampa.20.04.2017

L’evento sportivo, inserito nella seconda edizione di “Addafestival”, richiamerà sabato 6 e domenica 7 Maggio sulla rapida di Boffetto i migliori atleti della specialità, la discesa attratti non solo dall’alto livello tecnico del tracciato, ma anche dall’ospitalità che il fondovalle sondriese ha già dimostrato di saper esprimere.

Il calendario, fittissimo e variegato, è frutto della collaborazione ormai consolidata fra le due associazioni sportive che organizzano l’evento, Polisportiva Albosaggia- AddAdventure e Addavì, la Comunità Montana Valtellina di Sondrio, che coordina gli eventi culturali e naturalistici e il Comune di Piateda, allenato ormai da anni ad ospitare competizioni, raduni e attività fluviali in genere; sinergie concrete delle quali fanno parte anche Regione Lombardia, Bim e Provincia di Sondrio.

Lo spettacolo è assicurato: le prove sprint, cioè sul tratto breve, sono visibili dal pubblico dalla partenza fino all’arrivo.

“A caratterizzare l’edizione 2017 delle gare – ha spiegato facendo gli onori di casa il sindaco, Aldo Parora – è il recente accordo sottoscritto in un clima cordiale e collaborativo con i produttori idroelettrici grazie all’azione intrapresa dal Presidente della Provincia Luca Della Bitta: la due giorni agonistica potrà contare infatti sul rilascio costante di una quantità d’acqua sufficiente da parte di A2A, Enel Green Power ed Edison”.

Segnali che incoraggiano lo sforzo di tutte le associazioni dal paese,  Pro Loco, Alpini, Protezione Civile e Gruppo Sprotivo Boffetto – e che danno ragione degli sforzi messi in campo, come sottolineato dal Vicepresidente e Assessore allo Sport e al Turismo della Comunità Montana di Sondrio Dario Ruttico: “Il sostegno a iniziative come questa da parte del nostro ente conferma non solo la volontà di valorizzare il fondovalle e nello specifico il fiume Adda a 360 gradi in tutte le stagioni – ha dichiarato – ma anche la nostra determinazione nel rafforzare le collaborazioni con progetti di alto livello; sia nei contenuti che nell’organizzazione – ha aggiunto – il parere è stato unanime già lo scorso anno e la novità della collaborazione con i produttori idroelettrici è un auspicio in più per l’imminente appuntamento e per le edizioni future.”

Intanto, sul fronte agonistico, tutti gli occhi sono puntati sul campione di casa, Giorgio Dell’Agostino, testimonial dell’evento sul fiume di casa: “Questo tratto rimane per me il più bello e il più emozionante del mondo,  ha detto l’azzurro sondriese pronto al varo di una stagione fittissima di impegni fino ad Ottobre,  e sono felicissimo che l’Adda si punteggi di canoe colorate; non a caso – ha ricordato – i nomi di Piateda e di Boffetto figurano fra i più amati dai canoisti di tutto il mondo”.


Insieme ai più forti del momento – fra gli altri Vladi Panato e Mariano Bifano, Mattia Quintarelli, Paolo Razzauti e Fedrico Urbani – in acqua potrebbero scendere anche i fortissimi atleti della Squadra nazionale francese; il team ha infatti chiesto al Comitato Organizzatore, guidato da Stefano Dell’Agostino, di poter prendere parte al Campionato, seppur fuori classifica: “Un motivo in più di orgoglio, ha commentato Dell’Agostino, che si aggiunge alla grande soddisfazione di avere al cancelletto di partenza questa volta anche i ragazzi dai 13 ai 16 anni: lo sport è una palestra di vita per tutti, ha concluso, se i giovani colgono e mettono a frutto queste opportunità di crescita in fiume significa che nessuna fatica è troppo grande”.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Agosto 1968 papa Paolo VI arriva a Bogotá, Colombia. È la prima visita di un papa in America Latina

Social

newFB newTwitter