Bergamo , 30 giugno 2017   |  

Bergamo: musica e autismo

"La nota in più" è l'orchestra dei ragazzi autistici, nasce per volontà dell'Associazione Spazio Autismo di Bergamo

La musica è molto di più di un suono, molti tendono a darla per scontata, forse perché, ormai, è parte integrante della nostra vita. Si può definirla una concessione  quotidiana, aiuta a schiarire le idee, a sgomberare la mente, con lei trascorriamo il tempo in macchina o a piedi o quando si corre. Ha la capacità di far sentire meglio le persone ed il suo suono molto spesso lega i nostri ricordi all'infanzia, scioglie i cuori più duri, aiuta a superare i momenti difficili.

La musica ha una sua magia, e la "La nota in più”, l'orchestra di ragazzi autistici, che nasce nel 2004 dalla volontà dell’Associazione Spazio Autismo di Bergamo, ha messo in pratica tutto ciò . Questo progetto è rivolto alla formazione musicale dei ragazzi e dei giovani con autismo e con disabilità cognitiva, una grande scommessa e un’occasione unica per rendere i ragazzi disabili partecipi di quella grande esperienza che è la musica.

Il video, è parte di un concerto, tenuto dall'Orchestra, all'ospedale di Bergamo Giovanni XXIII.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Gennaio 1916 il conte Mario di Carpegna, guardia nobile del Papa, fonda l'Associazione scautistica cattolica italiana - Esploratori d'Italia (Asci), che successivamente, fondendosi con l'Associazione guide d'Italia, si trasformerà in Associazione guide e scouts cattolici italiani (Agesci)

Social

newFB newTwitter