Sondrio , 29 novembre 2017   |  

11 Dicembre al via il festival letterario per celebrare la letteratura alpina

Edizione 2017: centinaia gli eventi lungo tutto l’arco alpino, per celebrare il patrimonio culturale alpino nella settimana nella "Giornata Internazionale della Montagna"

IMD map

Sull’onda del successo delle edizioni 2015 e 2016 dell’iniziativa “Leggere le Montagne”, anche quest’anno l’11 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale della Montagna, avranno luogo circa 120 eventi lungo tutto l’arco alpino italiano e non solo. Sono circa quaranta gli attori e gli eventi italiani che celebreranno la diversità culturale e linguistica della regione alpina attraverso la letteratura. Tantissime le librerie, le scuole, le associazioni, le fondazioni e gli istituti che, aderendo al Festival, arricchiranno con il loro contributo la pluralità di eventi e iniziative in programma.

Sarà la letteratura a fare da collante tra tutte le realtà alpine e non solo: ogni evento, infatti, è stato pensato attorno a letture, libri, poesie e autori selezionati e scelti dai partner, i quali promuoveranno la cultura e il suo patrimonio al pubblico partecipante. Per maggiori informazioni sugli eventi in programma visitate il nostro sito.

Lanciata per la prima volta nel 2015, dall’allora Presidenza Tedesca e dal Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi, con lo scopo di promuovere l’organizzazione di eventi nell’ambito della Giornata Internazionale della Montagna, l’iniziativa “Leggere le Montagne” ha raggiunto un tale successo da spingere gli ideatori a presentarla anche quest’anno sotto forma di Festival, con l’obiettivo di valorizzare e celebrare la diversità, la varietà e la ricchezza culturale e linguistica di tutti i Paesi alpini.

La Convenzione delle Alpi ha esortato i partner, grandi e piccoli, a celebrare, durante l’intera settimana prima e dopo l’11 dicembre 2017, una cultura che si differenzia nelle diverse realtà geografiche, ma capace al tempo stesso di unire e caratterizzare l’arco alpino, dalla Francia alla Slovenia. I partner che hanno aderito al Festival hanno il compito di organizzare un proprio evento o iniziativa per celebrare il ruolo e la portata che la letteratura alpina ricopre in questi territori.

Sono stati i partner stessi a scegliere come meglio ritrarre il legame fra letteratura e Alpi, e dalla combinazione di musica, libri e tradizioni sono nati gli oltre venti eventi italiani.

C’è chi ha scelto appuntamenti con autori, percorsi letterari e rassegne di libri, diari, poesie o brani tratti dalla letteratura di montagna; c’è chi ha preferito spettacoli teatrali, di danza o accompagnamenti musicali ispirati a fiabe, leggende e libri. Infine, c’è anche chi ha scelto di combinare la cultura con lo sport, seguendo delle guide alla scoperta dei paesaggi alpini al fine di viverne nuovi e diversi aspetti. Sono stati pensati anche eventi per i più piccoli, in modo che anche le scuole si avvicinino alla letteratura alpina attraverso incontri e letture.

Ciò che il Festival ha messo in luce è la grande ricchezza culturale che le genti delle Alpi condividono, e la possibilità per tutti di avvicinarsi al mondo alpino e al suo territorio anche attraverso vie non convenzionali come la lettura e la letteratura.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

11 Dicembre 1991 nasce a Maastricht l'Unione europea

Social

newFB newTwitter