Albaredo per San Marco, 06 ottobre 2016   |  

Gustosando, in arrivo un grande weekend

Tanti appuntamenti sabato e domenica, oltre alle Cantine di Mello e Traona.

IMG 20161001 WA0036

Foto Facebook Gustosando Costiera dei Cech e Valli del Bitto

Due fine settimana archiviati e due ancora da fare, ma per ora i commenti sono unanimi e positivi per il Gustosando. «Siamo contenti anche dell’andamento del secondo weekend di manifestazione – ha dichiarato dal Consorzio Turistico Porte di Valtellina il presidente Stefano Scetti –. Il meteo, specialmente nella giornata di sabato, non è stato favorevole, ma i turisti hanno comunque raggiunto numerosi il mandamento per degustare i nostri vini e prodotti tipici».

 

I COMMENTI

Archiviato con successo l’itinerario Bresaolando, con riscontri positivi sia in termini numerici che qualitativi. Laura Bonat e Valter Sterlocchi, sindaci dei comuni di Ardenno e Buglio in Monte interessati dall’evento, manifestano tutta la loro soddisfazione per i risultati raggiunti all’esordio del percorso dedicato al salume per eccellenza della Valtellina: «Non potevamo sperare in un esordio migliore, siamo davvero felici come amministratori per il numero di pass venduti, per il gradimento espresso dagli utenti e per l’impegno ripagato dalle associazioni di volontariato». Grande soddisfazione anche a Gerola Alta dove si è registrato un cospicuo incremento dei partecipanti al Gustosando. Concluso anche l’itinerario di Cercino in Cantina, Daniele De Pianto, sindaco del piccolo paese della Costiera dei Cech, esprime il proprio compiacimento soprattutto «perché l’evento rappresenta un’occasione unica per le due frazioni di animarsi e farsi conoscere».

 

ALBAREDO PER SAN MARCO

Tanti anche i circuiti proposti per il prossimo weekend – 8 e 9 ottobre -: i visitatori avranno solo l’imbarazzo della scelta. Ritorna il Gustosando di Albaredo per San Marco, dove oltre alle prelibatezze offerte nel percorso di degustazione in sei postazioni, si aggiungono le interessanti visite guidate al caseificio e alla casera Alpibitto, delle chicche imperdibili per un viaggio tra tradizioni, cultura e sapori autentici.

 

BEMA
New-entry di questo fine settimana il Gustosando a Bema. Il piccolo borgo arroccato in posizione panoramica sulle valli del Bitto, è pronto ad accogliere i turisti in un itinerario con sette degustazioni, per un menù completo, dove l’ingrediente principe è il prelibato fungo porcino che trova il proprio habitat ideale proprio nei boschi che circondano il paese.

 

VAL GEROLA

Gustosando a Gerola Alta dove, accompagnati dalla calorosa ospitalità della gente di montagna, si potrà scoprire un piacevole itinerario in otto tappe, con posti a sedere in ambiente riscaldato per degustare un menù sfizioso ed una prestigiosa selezione di vini valtellinesi. A Gerola si potranno, inoltre, visitare i luoghi caratteristici del paese che offrono una vetrina esclusiva della cultura alpina tipica delle Valli del Bitto.

 

DAZIO - CASPANO

Sulla Costiera dei Cech che inizia a colorarsi dei caldi colori dell’autunno, si terrà il Gustosando Dazio/Caspano. Un percorso all’insegna del gusto e della tradizione: dieci tra corti e cantine aprono le loro porte per un tour enogastronomico alla scoperta di squisite ricette di antica memoria, accompagnate da vini DOC e DOCG della Valtellina e dalle etichette prodotte direttamente sui terrazzamenti della Costiera.

 

LE CANTINE

Agli itinerari Gustosando, si uniscono i più classici dei giri: Mello in Cantina e Traona in Cantina. Entrambi propongono un tour in dicei cantine, con i prestigiosi vini prodotti in provincia, in un’atmosfera suggestiva, e gli assaggi dei più conosciuti prodotti tipici, dai prelibati formaggi ai salumi, dal pane di segale alla tradizionale bisciola.

Già sold-out il Sentiero del Vino di domenica 9 ottobre.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newFB newTwitter