Sondrio , 10 settembre 2015   |  

Il saluto riconoscente di Sondrio a tre Salesiani

Serata di commozione, ma anche di serenità, quella trascorsa in occasione del cambio della guardia dei Figli spirituali di don Bosco della comunità di San Rocco

salesianiFesta don 1

Bella serata, con molta partecipazione, qualche lacrimuccia, tanti abbracci ieri sera a San Rocco in Sondrio, per il saluto ai tre sacerdoti che lasciano la comunità salesiana di Sondrio per una nuova destinazione.

Chiesa gremita alle 19 per la concelebrazione della Santa Messa, presieduta da don Enzo Dei Cas con a fianco don Franco Rugantini e don Stefano D’Aprile e alcuni sacerdoti del circondario.

Ognuno ha detto il suo pensiero, calorosi e  sentiti applausi dopo ogni intervento, una bella riflessione legata anche alla giornata dedicata al ricordo della nascita di Maria.

Poi la serata è proseguita in Oratorio sotto l’abile regìa di suor Maria in sala e di Andrea Gandossini in cucina, serata ben riuscita pur con la presenza di 350 persone, con una “pizzoccherata” e la consegna di un regalo personalizzato ai tre sacerdoti, e a concludere il brillante Roberto Bartesaghi ha proiettato alcune diapositive su alcuni momenti dell’attività di don Enzo (che va a fare il parroco a Chiari ), don Franco (assistente in parrocchia a Bologna) e don Stefano (vice parroco con delega sulla catechesi ad Arese).

Un segno tutti e tre lo hanno lasciato, come un po’ tutti i sacerdoti che sono passati per la casa di Sondrio, e saranno ricordati con affetto.

E adesso ci si appresta ad accogliere don Luca Castelli , quale responsabile dell’Oratorio, che arriverà a giorni, e il nuovo direttore della casa salesiana, don  Giacinto Panfilo, che farà il suo ingresso solo la prima domenica di ottobre con la santa messa delle 11.15.  

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Luglio 1976 la Corte Costituzionale sancisce l'illegalità del monopolio Rai. Inizia così l'epoca delle cosiddette Tv private, che cambierà il panorama mediatico italiano

Social

newFB newTwitter