Campodolcino , 30 luglio 2016   |  
Provincia   |  Cultura

Raccolte in un libro le leggende della Vallespluga

Sabato 6 agosto, a Campodolcino presso la piazza del MUVIS (Museo della Via Spluga e della Val San Giacomo) si terrà la presentazione del primo libro sui racconti della Valtellina

photo

Nella foto Enrica Guanella

Sabato 6 agosto, presso la piazza del MUVIS (Museo della Via Spluga e della Val San Giacomo)  si terrà la presentazione del primo libro sulle leggende della Vallespluga di Enrica Guanella.

All’origine del libro l’intento dell'autrice è di trasformare la memoria orale sulle leggende in racconti per tutte le età. Sono state selezionate quelle più significative, che meglio rappresentano l’anima e la morale della gente che ha abitato questa terra di montagna.

La maggior parte delle leggende, a differenza delle fiabe, sono scarne e spesso senza un finale, per cui le narrazioni sono state arricchite con la descrizione degli ambienti, delle usanze e della sfera emotiva di questi personaggi, che in questo libro prendono nome e volto. Si è cercato di restituire l'immagine viva di un passato che ha i margini sbiaditi dalla caducità della memoria per aiutare a conoscere la cultura secolare di questa valle. Il libro è corredato da 30 tavole ad acquarello realizzate dall’autrice, dove sono raffigurati i luoghi e i personaggi delle leggende.

 

download pdf Locandina "Libro delle leggende della Vallespluga"

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

30 Marzo 2004 il governo Berlusconi II istituisce il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo degli istriani, fiumani e dalmati

Social

newFB newTwitter