Milano, 27 settembre 2019   |  

A Milano salone internazionale della canapa dopo Hemp Fest

Il capoluogo meneghino nei prossimi tre giorni, dal 27 al 29 Settembre, ospiterà la terza edizione del “Salone Internazionale della Canapa”

cannabis 2019

La città meneghina dal 27 al 29 Settembre ospiterà il salone internazionale della Canapa, dopo essere già stata teatro, a Maggio, dell’Hemp Fest, può ormai considerarsi la capitale della cannabis light e non.

«Non è bastato l’evento per il quale le vie del capoluogo lombardo si erano riempite di manifesti, decisamente fuori luogo, con foglie di marijuana accompagnate dalla scritta “io non sono una droga”. Manifesti che allora ho anche segnalato con un esposto alla Procura di Milano. Come non è bastato nemmeno, sempre durante l’Hemp Fest, il sequestro di 1kg di marijuana e 100 grammi di hashish a due espositori con precedenti in materia di spaccio. Milano ospiterà ora, sempre nel silenzio più totale delle Istituzioni, del Centrosinistra e del Sindaco Sala, anche il “Salone internazionale”, che nel programma prevede un apposita conferenza, “la guerra dei 30 anni”, durante la quale “verrà presentata l’iniziativa dei Cittadini Europei per la legalizzazione della Cannabis in Europa», afferma l'assessore De Corato.

Proprio pochi giorni fa, il 15 Settembre, a Milano, un bambino di un anno e mezzo è collassato ed è finito in ospedale dove è risultato positivo alla cannabis. Nell’abitazione del piccolo era infatti stato ospitato lo zio che fa uso di sostanze stupefacenti.

«Dopo la sentenza della Cassazione del 30 Maggio riguardante la commercializzazione della cannabis sativa, dopo quanto dichiarato dall’ex Ministro dell’Interno in merito ai controlli effettuati in cannabis shop e canapa shop, ovvero che uno su due era risultato essere anche luogo di spaccio, e visto anche il sequestro avvenuto in occasione dell’Hemp Fest di maggio, mi auguro che non manchino controlli a tappeto durante i tre giorni dell’evento». conclude De Corato

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Ottobre 2011 Libia: dopo 8 mesi di guerra civile, viene ucciso Mu'ammar Gheddafi.

Social

newFB newTwitter