Morbegno, 17 dicembre 2022   |  

A Morbegno il Natale dello sportivo

La grande famiglia degli atleti e delle società del Comitato CSI di Sondrio si è ritrovata venerdì 16 dicembre a Morbegno per festeggiare il "Natale dello Sportivo" e premiare i tanti protagonisti della stagione sportiva 2022.

Basket Cosio Bassa Valle

La grande famiglia degli atleti e delle società del Comitato CSI di Sondrio si è ritrovata venerdì 16 dicembre a Morbegno per festeggiare il "Natale dello Sportivo" e premiare i tanti protagonisti della stagione sportiva 2022.

Una realtà, quella del Centro Sportivo Italiano in provincia di Sondrio, nata nel 1964 che oggi conta 4500 tesserati in diverse discipline sportive: atletica leggera, calcio, basket, pallavolo, nuoto, tennis tavolo, ginnastica artistica e football americano.

La serata si è aperta con i saluti del presidente Pierluigi Tenni e la consegna di un importante ringraziamento a Don Gianni Dolci, per più di 30 assistente spirituale del Comitato, che ora ha lasciato l'incarico al giovane Don Nicola Schivalocchi che ha ritirato il premio in sua vece. Il CSI Sondrio da sempre è vicino agli Oratori e alle Parrocchie, dove l'attività sportiva arancio-blu è storicamente protagonista, in particolare a Morbegno dove il CSI Sondrio è nato, proprio nell'Oratorio e sui campetti che hanno da poco riaperto dopo un importante intervento di ristrutturazione. Proprio per sottolineare questo legame e aiutare concretamente la Parrocchia di Morbegno, è stato consegnato all'Arciprete Mons. Giuseppe Longhini un assegno da 10.000 euro.

Spazio poi alle numerose premiazioni, prima quelle del Campionato provinciale 2022 di atletica, vinto dal GS CSI Morbegno tra le società e con i titoli provinciali individuali conquistati da Elisa Pensini (GS CSI Tirano\esordienti f), Giuseppe Tirinzoni (GP Talamona\esordienti M), Francesca Sassella (GS Valgerola\ragazze), Davide Songini (Ardenno Sportiva\ragazzi), Tabatha Spini (GP Talamona\cadette), Yassine Jamal El Idrissi (GS CSI Morbegno\cadetti), Dianiele Ciaponi (GP Talamona\allievi), Francesco Bongio (GS CSI Morbegno\junior m), Chiara Curtoni (GS VAlgerola\senior f), Diego Rossi (GS CSI Morbegno\senior m), Cristina Sutti (GS Valgerola\amatori A f), Corrado Barri (GP Talamona\amatori A m), Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno\amatori B f), Sergio Bongio (GS CSI Morbegno\amatori B m), Roberto Pedroncelli (GP Santi\veterani A), Anna Maria Taeggi (GS Valgerola\veterane B), Salvatore Tarabini (GS CSI Morbegno\veterani B). Poi gli atleti che hanno primeggiato nei campionati nazionali CSI: nell'atletica Giuseppe Tirinzoni, Yassine Jamal El Idrissi, Elisa Rovedatti, Giovanni Zugnoni, Cinzia Zugnoni, Roberto Pedroncelli, Michele Penone, Eleonora Reale, Sofia Paganoni, Daniele Lanzini, quest'ultimo ha conquistato il minimo per i Campionati europei under18 nei 110 ostacoli proprio in una gara svolta sotto l'egida CSI e Fidal a Chiuro; nel nuoto Nicol Bianchi, Sebastiano Giumelli, Emma Vola, Alessia Adoni, Ginevra Barri, Francesca Pecora, Giulia Pighetti, Sara Strambini, Alessandro Scaruffi, Tommaso Scaramuzzi, Letizia Crupi, Costanza Folini Giovanni Crupi, Simone Garolini, Giulio Gusmeroli, Lucia Triaca, Lorenzo Pensa, Alessandro Molatore, Lisa Valenti, Emma Giani, Claudia Ardenghi, Greta Manna.

Riconoscimenti poi alle due squadre di calcio che hanno partecipato alle fasi regionali dello Sport&Go, l'ASDC Valchiavenna nell'under 12 il GS CSI Tirano nell'under 10, al GS CSI Morbegno che ha conquistato 2 medaglie ai Campionati nazionali CSI di tennis tavolo, al Basket Cosio Bassa Valle campione regionale e vice campione nazionale e alla nuova ed emergente realtà dei Valtellina Vikings che hanno partecipato al Campionato di football league 7 e league 5.

Un premio speciale a chi al CSI ha dedicato una vita intera: Attilio Speziale (presidente onorario e fondatore del Comitato CSI di Sondrio, di cui è stato presidente per trent'anni), Oliviero Cornaggia (decano dei giudici di atletica), Camillo Gambetta (da trent'anni arbitro di calcio e giudice di atletica), Luciano Faldarini ed Oronzio Greco, entrambi arbitri di calcio da quasi quarant'anni e ancora in attività, ed infine gli allenatori e dirigenti Adriano Santi Baraglia (GP Santi) ed Alberto Rampa (CO Piateda).

Prima degli auguri finali un ultimo grazie a Francesco Della Torre, fondamentale per l'organizzazione della festa insieme a Cinzia Zugnoni, Silvio Guglielmana, vero ambasciatore del calcio CSI, e al presidente provinciale Pierluigi Tenni. (Cristina Speziale - Comitato CSI di Sondrio)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

9 Febbraio 1801 Austria e Francia firmano il trattato di Luneville: cessione della Toscana alla Francia

Social

newFB newTwitter