Pavia, 09 maggio 2018   |  

A Pavia arriva il Festival di Musica Sacra

La manifestazione si svolgerà nelle chiese di Pavia per 8 giorni e avrà inizio sabato 19 Maggio

concerti classici musica e1498077020380

Dal 19 al 27 Maggio Pavia sarà la capitale della Musica Sacra. Per 8 giorni ospiterà  il Festival promosso dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia
in collaborazione con la Regione, il Teatro alla Scala e il Teatro Fraschini, con il patrocinio del Comune di Pavia e il sostegno della Camera di Commercio di Pavia e di Cattolica Assicurazioni. La direzione artistica è di Grisha Asagaroff.

La manifestazione è stata presentata, martedì 8 Maggio,  al Belvedere di Palazzo Lombardia, dal presidente della Regione Lombardia e dal direttore artistico della Scala, Alexander Pereira, insieme all'assessore regionale alla Cultura e Autonomia; il sindaco di Pavia, Massimo Depaoli e il presidente della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Aldo Poli.

Sei appuntamenti che vedono protagonisti alcuni dei più prestigiosi interpreti del grande repertorio religioso: Riccardo Chailly, Bruno Casoni, John Eliot Gardiner, Gianluca Capuano e Giovanni Antonini alla testa di complessi come il Coro e l'Orchestra del Teatro alla Scala, cui si aggiungono le Voci bianche dell'Accademia, gli English Baroque Soloists e il Monteverdi Choir, Les Musiciens du Prince, il Giardino Armonico, mentre tra le voci è attesissima Cecilia Bartoli, ospite straordinaria del concerto con Javier Camarena il 23. I quartetti vocali delle Messe schierano Rosa Feola, Veronica Simeoni, Francesco Meli e Gianluca Buratto per la Petite messe solennelle il 19 Maggio e Tamara Wilson, Ekaterina Gubanova, Rene' Barbera e Ferruccio Furlanetto per la Messa da Requiem di Verdi il 22 Maggio.

Il Festival si configura come uno dei più importanti eventi musicali sul territorio lombardo e si inserisce in un quadro di iniziative culturali che Fondazione Banca del Monte di Lombardia promuove e sostiene in quanto l'ambito culturale rappresenta uno dei settori principali in cui opera. Finalità ultima della Fondazione è il miglioramento di vita dei cittadini e delle comunità.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Apertura spazi a partire da mezz'ora prima l'inizio del concerto. Prenotazione obbligatoria per il concerto del 20 Maggio al  numero "347 354 9564" (dalle ore 10 alle ore 14). 

download pdf Prgramma

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Agosto 1807 viene inaugurata l'Arena Civica di Milano

Social

newFB newTwitter