Rasura, 15 luglio 2017   |  

A Rasura: Corazza mette tutti dietro

La 1ª edizione della Gasparada, 3ª prova del circuito vertical a scopo benefico "GOinUP", si è svolta venerdì sera nel cuore della Valgerola

DAV0804

Fotografie di Davide Ferrari

Venerdì 14 Luglio, si è svolta la 1ª edizione della Gasparada, 3ª prova del circuito vertical a scopo benefico GOinUP,  nel cuore della Valgerola. La partenza ha avuto luogo in località Ciani, poco sopra Rasura, si è svolta la prova organizzata dallo "Sport Race Valtellina" con 89 partecipanti, che ha messo in campo una  “sfida” tra gli atleti valtellinesi e lecchesi

L’atleta del Team Valtellina Marco Leoni, ha primeggiato sulle prime rampe che portano al passaggio al Rifugio Bar Bianco. Alle sue spalle i lecchesi Eros Radaelli e il giovane Andrea Rota, insieme al leader del circuito Guido Rovedatti, provavano a restare agganciati alla testa della corsa. A metà gara è salito in cattedra la sorpresa di serata, Daniele Corazza. La bagarre tra questo promettente atleta e il portacolori del Team Valtellina è continuata fino alla durissima rampa finale, quando Daniele Corazza (Csi Morbegno) staccava definitivamente gli avversari e si involava sul traguardo di Baita Gaspar con il tempo di 19’59”. Sul secondo gradino del podio si classificava Eros Radaelli (Falchi Lecco) con il tempo di 18’06”, mentre terzo chiudeva Guido Rovedatti (Team Valtellina) in 19’25”, precedendo di 2” il compagno di Team Marco Leoni, 5ª piazza finale invece per Davide Zugnoni (Gs Valgerola) in 18’33”.

Al femminile, performance di rilievo per la morbegnese, del Team Valtellina Sabina Bottà, che copriva i 480m di ascesa della Gasparada con il tempo di 24’25”, precedendo la specialista delle crono sui grattaceli Cristina Bonacina (Gp Talamona) di 1’19” e la locale Serena Piganzoli (Sport Race Valtellina) giunta sul traguardo in 27’11”. Per quanto riguarda la classifica del circuito "GOinUP", dopo la terza prova, la classifica viene leggermente rivoluzionata, con Guido Rovedatti a confermarsi in testa con 296 punti. Alle sue spalle, dopo il successo di venerdì sera, si posiziona Daniele Corazza con 283 punti, seguito in terza posizione dal fratello Matteo Corazza con 278 punti.

Al femminile, l’assenza della precedente leader Sara Asparini, manda al comando del circuito Livia Curtoni con 280 punti, seguita da Emanuela Del Curto con 261 punti, e da Sara Asparini con 199 punti.

Il prossimo appuntamento sarà mercoledì 9 Agosto, con la 1ª edizione del Grisciun Sprint, con ritrovo e partenza ad Albaredo Per San Marco.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Novembre 1945 inizia il processo di Norimberga contro 24 criminali di guerra nazisti della seconda guerra mondiale

Social

newFB newTwitter