Sondrio, 24 aprile 2018   |  

A Sondrio è arrivata la primavera

Il capoluogo di provincia organizza un'intera giornata di eventi artistici, culturali e gastronomici per celebrare l'arrivo della bella stagione

Sondrioeprimavera

È arrivata la primavera – che quasi sembra estate – in città e Sondrio ha deciso di festeggiarla con un evento che ricoprirà di fiori, profumi e sapori le sue vie del centro. “Sondrio è...primavera” avrà luogo sabato 5 Maggio, tra bancarelle, visite guidate e tanto divertimento per i più piccoli. In concomitanza, durante la giornata si svolgerà anche la seconda edizione di Vivere l’Arte, la manifestazione che vede protagonisti gli artisti: poeti, scrittori, fotografi e tanti altri che espongono o declamano le proprie opere tra le strade della cittadina, dalle 10.00 alle 18.00.

Ma entriamo nel dettaglio. Gli eventi legati a “Sondrio è...primavera” si diramano su tutta l’area del centro storico, tra piazza Cavour, piazza Garibaldi e piazza Campello. Qui saranno istallate le bancarelle di prodotti tipici, di street food, i palchi per i concerti e gli spettacoli.

Inoltre, il MVSA (Museo Valtellinese di Storia e Arte) prende parte all’iniziativa, promuovendo una serie di visite guidate – per cui è richiesta la prenotazione –, come quella delle ore 15.30, a Palazzo Sassi, dal titolo “Fuori dal quadro. Gli abiti del MVSA prendono vita”; quella presso piazza Campello, allo stesso orario, che si cinge a scoprire i segreti della città, dal nome “Ti racconto Sondrio” e la visita dedicata al Teatro Sociale, delle ore 16.00, in piazza Garibaldi.

Il MVSA ospita poi un the letterario con reading poetico, nella sua sede di Palazzo Sassi, alle 17.15. Qui gli autori valtellinesi si metteranno a confronto “a suon di belle parole” e berranno the provenienti da tutto il mondo.

Alle ore 16.45, invece, nel cortile del MVSA, si terrà un concerto dell’Orchestra Alpinae Gentes della Civica Scuola di Musica, Danza e Teatro della Provincia di Sondrio.

Le bancarelle di fiori e prodotti tipici animeranno la cittadina dalle 14.00 fino a tarda sera; invece, per i bambini sono stati pensati degli spazi appositi, come la tenda beduina sotto la quale verranno loro lette delle storie (dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30) oppure il Truccaprimavera in piazza Garibaldi. Lungo il percorso, ci sarà anche il flower balloon (palloncini a forma di fiori) e, alle 16.30, in piazza Garibaldi, lo spettacolo “Olè” della compagnia di strada “I4elementi”.

Anche il cibo ha la sua parte in “Sondrio è…primavera”, infatti, oltre allo street food, alle ore 17.00, al Centro Le Volte, si terrà un viaggio culturale e gastronomico “Alla scoperta del mac”, piatto valtellinese tipico della zona di Berbenno.

Nemmeno la musica viene tralasciata, grazie ai concerti che si terranno in piazza Garibaldi alle 14.30 e alle 20.30. Il primo è quello di Barabba Gulasch. The Italian Gipsy Bazar, dove la musica leggera italiana viene riadattata in chiave balkan; il secondo è, invece, un concerto rock-folk con il gruppo Alzamantes.

Per quanto riguarda gli eventi legati a Vivere l’Arte, oltre al the letterario e agli artisti, avremo la mostra fotografica “Guarda con me” a Palazzo Martinengo, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, dove saranno esposti gli scatti dei ragazzi di “SpaH – Benessere in comunità”. Alle 18.30, invece, la premiazione della mostra artistica studentesca gestita dalla Consulta Provinciale degli studenti, a Palazzo Pretorio. (M.B.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter