Teglio , 12 ottobre 2018   |  

A Teglio: un fine settimana tra funghi e auto storiche

Il secondo dei weekend che i ristoratori tellini promotori dell’iniziativa “Sapori d’autunno a Teglio” dedicano ai funghi unisce ai piaceri della buona tavola le visite guidate alla scoperta di un borgo che mantiene inalterato il suo fascino

Teglio

“Sapori d’autunno a Teglio” è dedicato ai funghi ed unisce ai piaceri della buona tavola le visite guidate alla scoperta di un borgo che mantiene inalterato il suo fascino insieme alla mostra di auto storiche che occuperà le vie e le piazze del centro.

Gli eventi collaterali si concentreranno nella giornata di domenica 14 Ottobre, mentre il gustoso menù che esalta i funghi sarà servito anche sabato 13 Ottobre, oltre che nel terzo e ultimo fine settimana inserito nel programma, il 20 e 21 Ottobre. 

Gli appassionati di auto storiche e di mezzi militari apprezzeranno l’esposizione organizzata dal club Frecce tricolori Valtellina e Valchiavenna e da Valtellina Veteran Car.

Nelle vie del centro, il mattino e il pomeriggio, nell’anno in cui ricorre il centenario della fine della Prima guerra mondiale, si potranno ammirare mezzi militari d’epoca sui quali adulti e bambini potranno salire per farsi ritrarre da parenti e amici e inondare chat private e profili social di belle fotografie. Non mancheranno i modelli di auto storiche che conservano un valore culturale e sociale, oltre che tecnico. Passeggiare per le vie dopo aver goduto dei piaceri della buona tavola sarà ancora più divertente. 

Nella giornata di domenica 14 Ottobre l’associazione Guide di Valtellina organizza due visite guidate, alle 11 e alle 14.30, gli interessati dovranno iscriversi entro le ore 18 di sabato 13 all’Ufficio turistico (0342 782000). Palazzo Besta sarà aperto dalle 8.30 alle 13.30, la torre medievale dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30. Fino a dicembre rimarrà allestita la mostra fotografica “A la moda vegia” a palazzo Reghenzani Piatti.

 

 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newFB newTwitter