Varenna, 21 settembre 2018   |  

A Varenna un Convegno di studi amministrativi

Il tema scelto è: Sviluppo economico, vincoli finanziari e qualità dei servizi: strumenti e garanzie.

IMG 1790

Si è aperto, giovedì pomeriggio 20 Settembre, a Villa Monastero di Varenna il 64° Convegno di Studi Amministrativi sul tema Sviluppo economico, vincoli finanziari e qualità dei servizi: strumenti e garanzie.

Oltre 250 i partecipanti, ospitati nelle diverse sale della Villa allestite per l’occasione. I lavori sono stati aperti dai saluti delle autorità: il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano, il Sindaco del Comune di Varenna Mauro Manzoni, il Prefetto di Lecco Liliana Baccari, il Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia Fabrizio Turba in rappresentanza del Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

Il Presidente della Corte dei conti Angelo Buscema ha esposto la sua relazione introduttiva sul tema del Convegno.

Quindi si è aperta la prima sessione Sviluppo economico e vincoli finanziari, presieduta dal Presidente della Corte costituzionale Giorgio Lattanzi, con gli interventi di: Massimo Luciani, Professore di Diritto costituzionale Università degli Studi di Roma La Sapienza: Equilibri di bilancio nell’ordinamento plurilivello; Giovanni Pitruzzella, Professore di Diritto costituzionale Università degli Studi di Palermo: Sviluppo economico e ruolo della pubblica amministrazione; Camilla Buzzacchi, Professore di Diritto pubblico dell’economia Università degli Studi di Milano Bicocca: Risorse finanziarie, politiche di investimento e del lavoro.

Il Convegno prosegue, venerdì 21 Settembre, al mattino, alle 9.30 interverrà il Sottosegretario di Stato per la Pubblica Amministrazione Mattia Fantinati.

Subito dopo si aprirà la seconda sessione Efficienza dell’amministrazione e sviluppo economico, presieduta dal Primo Presidente della Corte di cassazione Giovanni Mammone, con gli interventi di: Claudio De Vincenti, già Ministro della Repubblica, Professore di Economia politica Università degli Studi di Roma La Sapienza: Interesse pubblico e partenariato pubblico-privato; Luisa Torchia, Professore di Diritto amministrativo Università degli Studi di Roma Tre: Trasparenza ed efficienza della pubblica amministrazione e qualità dei servizi pubblici; Bernardo Giorgio Mattarella, Professore di Diritto amministrativo Università Luiss Guido Carli di Roma: La semplificazione amministrativa come strumento di sviluppo economico; Guido Rivosecchi, Professore di Diritto costituzionale Università Lumsa di Palermo: Il bilancio come strumento di governo delle politiche pubbliche tra Stato e Regioni.

Nel pomeriggio, alle 14.30 è previsto l’intervento del Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria.

A seguire la terza sessione Diritti sociali e disponibilità finanziarie, presieduta Alessandro Pajno, già Presidente del Consiglio di Stato, con gli interventi di: Elio Borgonovi, Professore di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche Università Bocconi di Milano: Tutela della salute: sistemi regionali, sostenibilità finanziaria, equità delle prestazioni; Luciano Vandelli, Professore di Ordinamento degli enti locali SPISA - Università degli Studi di Bologna: Territorio e differenziazione: prospettive di attuazione dell’articolo 116, u.c., della Costituzione; Tiziano Treu, già Ministro della Repubblica, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro: Protezione sociale ed equilibrio intergenerazionale; Daniele Franco, Ragioniere generale dello Stato: Il debito pubblico: teoria, storia, politica economica.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Ottobre 2003 a Roma, in piazza San Pietro viene beatificata Madre Teresa di Calcutta.

Social

newFB newTwitter