Sondrio , 09 giugno 2018   |  

Aperte le iscrizioni al "Valtellina Wine Trail 2018"

La più partecipata e internazionale competizione podistica della provincia posta al centro delle Alpi apre le iscrizioni e si prepara all’ennesimo sold out. 2000 pettorali, tre distanze, una grossa novità.

Paesaggi GM 16 8739

Nell’ottica di renderla ancora più bella, suggestiva e spettacolare il comitato organizzatore ha deciso di posticipare la partenza della prova half marathon da 21 chilometri e della maratona da 42 alle ore 14.

Ciò vuol dire che il primo concorrente della gara principe giungerà in Piazza Garibaldi a Sondrio al calare del sole, mentre chi correrà senza ambizioni di classifica avrà l’opportunità di godersi il tepore pomeridiano, i colori delle vigne nel loro massimo splendore e un tramonto infuocato sui vigneti di rara bellezza. Un evento unico fatto di tinte, sapori e emozioni tutte da vivere senza l’assillo del cronometro. E poi via, accompagnati dalla luce delle frontali, su quegli scalini  che sono il simbolo dell’operosità agricola valtellinese. Per tutti, in piazza Garibaldi a Sondrio, un lauto ristoro, una cena a base di prodotti tipici locali e un terzo tempo memorabile che farà del Wine Trail una vera e propria festa di fine stagione.
 
Le date da segnarsi in agenda sono quelle di lunedì 10 Giugno  quando apriranno le iscrizioni   e quella del 10 Novembre quando i 2000 trail runner della 6ª edizione daranno vita a una grande giornata di sport. I primi a prendere il via dall’abitato di Castione Andevenno saranno  i runner della 12k. Qui, come lo scorso anno, confermata la doppia formula agonistica e amatoriale per dare a tutti la possibilità di vivere l’evento da protagonisti.

Alle 14 sarà invece la volta delle due prove lunghe  da 42km con start da Tirano e da 21 con partenza da Chiuro. Tre differenti tracciati, un unico comune denominatore: la Valtellina e le sue eccellenze enogastronomiche.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter