Aprica, 04 gennaio 2018   |  

Aprica ultimo dell'anno con la fiaccolata e l'inizio con Confortola

San Silvestro riproposta la fiaccolata dai 3 monti, Magnolta, Palabione e Baradello mentre l'inizio d'anno la località aprichese ha ospitato l'alpinista valtellinese Marco Confortola

fiaccolata e fuochi

Il 31 Dicembre, la località aprichese ha riproposto la fiaccolata dai 3 monti, Magnolta, Palabione e Baradello con arrivo nell’area dei Campetti di oltre 100 maestri di sci.

L’anno si è poi aperto il 2 Gennaio con il grande alpinista valtellinese Marco Confortola, accolto in una Sala Congressi colma di attenti e partecipi ascoltatori. Confortola ha raccontato la sua ultima impresa, l’ascesa il maggio scorso sul suo decimo 8000, il Dhaulagiri.

Dopo la proiezione di un video, si è reso disponibile, come da sua attitudine, per le tante domande del pubblico. E infine ha fatto un prezioso regalo al Museo dello sci di Aprica “Scarpù uècc” ed in particolare al suo ideatore Elio Negri, l’alpinista gli ha consegnato gli sci e le racchette, adattate con una piccozza, utilizzati per la discesa sulla parete nord dell’Ortler. Inoltre tuta e accessori (scarponi, guanti e cappello) indossati nell’ascesa dell’Everest così il museo si arricchisce di pezzi unici.

Le festività natalizie vanno a chiudersi con gli ultimi appuntamenti, entrambi musicali: il 4 si esibisce il coro gospel Happy Chorus che riscuote sempre grandissimo successo, ed il 5 Gennaio torna il concerto benefico in collaborazione con l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Al palazzetto si esibiscono i Vipers, cover band dei Queen.

download pdf Locandina concerto del 5 Gennaio

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Gennaio 2005 in Somalia,  miliziani musulmani integralisti distruggono completamente il cimitero italiano di Mogadiscio. Dietro il vandalismo probabili interessi edilizi sulla zona.

Social

newFB newTwitter