Aprica, 29 agosto 2017   |  

Aprica: notte bianca grande successo

Sabato 26 Agosto, la prima Notte Bianca Aprica ricca di eventi, giochi e tanto divertimento

IMG 20170828 WA0007

Corso Roma, l’ampia via principale di Aprica, dedicata per l’occasione esclusivamente ai pedoni, si è arricchita, tra le altre cose, di oltre 40 stand di artigiani e hobbisti, artisti di strada, spettacolari scultori del legno e la golosissima “fabbrica del cioccolato” che per tre giorni ha deliziato grandi e piccini.

Tante le proposte per questi ultimi che hanno potuto ballare e divertirsi con la sfrenata baby dance, correre la pazza staffetta che aveva per testimone un salame, scivolare su un grande  gonfiabile ma soprattutto cimentarsi nello sci sulla pista artificiale di Neveplast, insieme ai maestri delle scuole di sci di Aprica.

I ragazzi invece hanno avuto modo di scatenarsi tutto il giorno nelle divertenti instabilità del calcio saponato o entusiasmarsi con le performance degli straordinari stuntmen Maurizio Perin e Samuele Zuccalli che si sono esibiti più volte con moto, quod e altro. Spazio anche per i nostalgici che hanno potuto rivedere e immortalare le fantastiche MV Agusta, mito italiano del dopoguerra, ma anche auto e mezzi militari d’epoca.

Corso Roma è pullulato di gente entusiasta tutto il giorno, che ha approfittato delle tante proposte eno-gastronomiche delle varie attività commerciali che hanno organizzato spuntini, pranzi e cene volanti consentendo a tutti di non perdersi nessuno degli spettacoli proposti.

Tra i pezzi forti della giornata il "winter village" che ha dato un assaggio della futura stagione invernale "2017-2018". Organizzato e gestito dall’Unione Albergatori Aprica&Corteno, dalle società impianti con Aprica Skipass, dalle Scuole Sci e dai negozi di noleggio, ha promosso gli appuntamenti sulle piste legati alle offerte e alle promozioni sciistiche e di soggiorno, ma soprattutto ha offerto una ricchissima lotteria con in palio skipass, vacanze, lezioni sci e noleggi di attrezzature. Non poteva mancare la mente ideatrice e il cuore pulsante della mostra sulla storia dello sci “Scarpù uècc”, Elio Negri che ha sfoggiato, anche in pista, sci d’epoca e un abbigliamento che ormai lo caratterizza in ogni importante evento aprichese.

La giornata si è chiusa con i due spettacoli più attesi: dalla trasmissione televisiva Colorado il comico Carlo Bianchessa ha tenuto banco in maniera esilarante per un’ora e, a seguire, Azoto Liquido, la tribute band di Vasco Rossi, ha fatto cantare a squarciagola il folto pubblico che fino a tarda ora ha applaudito il gruppo.

Tutti positivi i commenti dei turisti, tanti dei quali accorsi appositamente per la giornata di eventi, che hanno apprezzato il clima di festa che ha accompagnato tutte le attività della giornata. Anche gli operatori aprichesi hanno accolto con favore l’iniziativa; da parte dell’Amministrazione un sentito ringraziamento a quanti si sono prestati ad arricchire l’offerta per soddisfare tutte le richieste dei tanti turisti presenti.

La "Notte Bianca Aprica" chiude la stagione estiva  e vuole essere di buon auspicio per quella invernale.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Settembre 1870 le truppe del Regno d'Italia entrano a Roma attraverso la breccia di Porta Pia, sancendo così l'unificazione del Paese e la fine del potere temporale dei Papi.

Social

newFB newTwitter