Sondrio , 12 maggio 2017   |  

ATS della Montagna e Scuole unite per la buona salute

Si terrà lunedì 15 Maggio a partire dalle ore 14.15, presso la sala “Arturo Succetti” dell’Unione Artigiani di Sondrio, il convegno dal titolo “A scuola di…buone pratiche di salute”.

sinonimi di buona20salute

L’iniziativa voluta e organizzata dall’ATS della Montagna e dalla Rete Provinciale delle scuole che promuovono salute nasce da un percorso condiviso di ricerca e di formazione avviato in tutta la Lombardia in collaborazione con i dirigenti scolastici degli Istituti che hanno aderito alla Rete di Scuole che fra i loro obiettivi educativi hanno inserito anche quelli relativi alla promozione della salute. La promozione della salute nel contesto scolastico è finalizzata a migliorare e implementare la salute di tutti i soggetti della comunità scolastica sviluppando le competenze individuali, potenziando conoscenze e abilità, qualificando l’ambiente sociale e promuovendo un clima di relazioni positive.


Gli studenti di oggi saranno cittadini più consapevoli e dunque testimoni attivi rispetto a ciò che è necessario, soprattutto in un’ottica di prevenzione, per tutelare la propria salute e quella dei propri cari. L’incontro prevede l’intervento di diversi relatori.


Vi saranno numerosi momenti di ascolto delle esperienze dirette e di ciò che l’ATS della Montagna, in accordo con Regione Lombardia, propone e continuerà a proporre per incrementare l’efficacia di queste azioni e per far crescere la Rete provinciale. Nell’occasione sarà presentato anche il recente progetto - approvato dal Ministero della Salute - rivolto alla promozione, nelle scuole secondarie di 1° e 2° grado, della pratica dello sport senza ricorrere all’utilizzo di sostanze dopanti per aumentare le prestazioni.

Il progetto proposto dalla ATS della Montagna dal titolo “Gioco Pulito: io valgo!” ha ottenuto un finanziamento pari a 33.000 euro dal Ministero della Salute.

 

download pdf Locandina Buona salute

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newFB newTwitter