Morbegno , 13 giugno 2018   |  

Basket Morbegno la vita inizia a 50 anni

La Società di pallacanestro ASM 70 Morbegno si rinnova a livello dirigenziale e tecnico

morbegno basket

La Società di pallacanestro "ASM 70 Morbegno", nel rispetto dei programmi a suo tempo definiti, si rinnova a livello dirigenziale e tecnico, e si avvia verso il 50^ di fondazione con rinnovato spirito ma ferma determinazione al rispetto degli ideali che hanno permesso di mantenere giovane la matura signora del basket non solo valtellinese ma anche lombardo.

A Renato Cazzaniga, presidente per 12 importanti anni ed a Ciccio Busi , coach da 15 anni, sono andati i ringraziamenti e il plauso di tutto il consiglio direttivo, che nella riunione di sabato ha confermato il seguente organico:

Consiglio direttivo:  Sandro Nava - Presidente

Paolo Dolci - vice presidente
Alberto Busi - Responsabile mini basket
Stefano Del Barba - Consigliere
Dino Galli - Consigliere
Franco Cornago - Consigliere
Gianluca Tarabini - Consigliere
Paolo Vaninetti - Consigliere
Stefano Gottari - Consigliere
Renato Cazzaniga - Consigliere
Alberto Busi - Consigliere
Matteo Broggi - Medico sociale

Per la parte tecnica:
Cristian Ronconi - coach serie C silver
Ivan Bianchi - assistente
Stefano Del Barba - dirigente

In settimana la società definirà gli allenatori del settore giovanile.  I neo responsabili stanno già lavorando per definire i rosters delle varie squadre. Il Presidente Sandro Nava ha ringraziato per l'onore e la fiducia accordata, assicurando il mantenimento degli ideali legati all'associazionismo giovanile, base principale per l'attività agonistica.

A tutt'oggi, 120 ragazzi del minibasket iniziano la loro preparazione di base, altri 120 si perfezionano nei settori giovanili, 400 le presenze di genitori e appassionati all'ultima festa di fine stagione, a conferma della socialità che lega oggi come ai tempi della fondazione l'ASM 70, nata dalla passione e lungimiranza di Pucci Ronconi.

Nei prossimi giorni, con il Presidente della Pezzini Mobili e Idee, Oriano Mostacchi, si discuterà della sponsorizzazione del noto mobilificio, presente da 43 anni sulle gloriose maglie giallo nere.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Dicembre 1842, a Fraciscio di Campodolcino (Como),  nasce don Luigi Guanella (morirà a Como il  24 ottobre 1915), riconosciuto santo dalla Chiesa cattolica.  A lui si deve la fondazione delle congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza.

Social

newFB newTwitter