Milano, 27 luglio 2019   |  

Boschetto di Rogoredo terzo decesso da Gennaio a Luglio

Trovato un altro cadavere, all’interno del boschetto della droga, italiano di 33 anni

rogoredo boasc1

La scorsa notte è stato trovato un altro cadavere, all’interno del boschetto della droga di Rogoredo, di un giovane ragazzo 33enne italiano in avanzato stato di decomposizione e sono già state avviate le indagini da parte delle Forze dell'Ordine.

E’ intervenuto al riguardo l’Assessore Regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato: «Ciò che è avvenuto la scorsa notte nel boschetto della droga di Rogoredo è l’ennesimo brutto episodio di degrado e delinquenza a Milano. Dall’inizio dell’anno ad oggi, nella nostra Regione, i decessi per droga sono stati, contando anche quello di ieri, almeno 15. Questa è la terza morte a Rogoredo da Gennaio ad oggi. Occorre una strategia d’urto più forte, con telecamere e militari strade sicure.»

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newFB newTwitter