Sondrio, 26 febbraio 2020   |  
Economia   |  Cultura

BPS: in distribuzione il Notiziario n. 141

Come di consueto la prestigiosa rivista della Banca Popolare di Sondrio presenta numerosi articoli di approfondimento e d'interesse culturale.

awsqNotiziario 141 composizione

Con una veste tipografica elegante e accattivante e, come di consueto, ricco di contenuti e con un apparato iconografico di prim’ordine, “Il Notiziario” n. 141 della Banca Popolare di Sondrio, consultabile anche on line sul sito “nonsolobanca.it” e su iPad, apre con la rubrica "Terza pagina", ove campeggia il pezzo “Storia di una mamma speciale”, delicata e dotta riflessione sulla Vergine da parte del cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

Segue la rubrica "Economia – Finanza" ove figura il contributo di Paolo Del Debbio su “Ezio Vanoni e l’attualità del suo pensiero”.
In "Incontri Bps" è pubblicato il testo dell’intervento tenuto a Sondrio da Stefano Zamagni il 13 dicembre 2019 nella Sala Fabio Besta dell’istituto di piazza Garibaldi per la solennizzazione della 95^ Giornata Mondiale del Risparmio, evento cui l’istituto di credito dedica ogni anno particolare attenzione.
Nella rubrica "Attualità", “L’identità europea” del noto studioso di scienze sociali Alberto Martinelli. Riflessioni sui problemi conseguenti al cambiamento climatico con i due saggi “Incontriamoci in centro sotto il grande albero” di Massimo Labra e “La biodiversità delle città salva il mondo” di Elena Granata, oltre all’interessante “Il ritorno del flamingo” di Fulco Pratesi.

"Giustizia" riporta “Duplice bocciatura per l’ergastolo ostativo” di Francesco Saverio Cerracchio.

Ricca la sezione dedicata alla "Letteratura". La saggista Graziella Bernabò intrattiene con un saggio incentrato su “Cesare Pavese, settant’anni dopo”, mentre Daniela Giunco rievoca la figura di Fogazzaro in “Il paesaggio come specchio dell’anima”. La studiosa Anna Bordoni Di Trapani affronta invece “Il mito di Ulisse reinventato da Dante”.
In "Oltre la Valle" sono pubblicati gli articoli “Fidenza città aperta” di Ivano Sartori, “Neuchâtel, ariosa città fra montagna e lago” del noto giornalista ticinese Michele Fazioli. Segue “Storie, leggende e invenzioni nella patria di Tasso”, di Marta Belotti.

Nella finestra "Provincia ieri e oggi" con ”Una piccola patria alpina. La Valtellina di Giorgio Bocca”, Franco Monteforte offre una lettura della Valle (in particolare dello storico borgo di Ponte in Valtellina ove il noto giornalista era solito soggiornare) anche attraverso uno scritto dello stesso Bocca, “La Valtellina”. Claudio Smiraglia, esperto noto in provincia per i suoi studi sui ghiacciai, propone “Ghiacciaio dei Forni: ritorno al futuro?”. Segue il resoconto della XXXIII edizione di “Sondrio festival”, a firma di Emanuela Zecca, e “Albert Einstein e Mileva Maric’ in viaggio” di Massimo Genchi.

In "Società e costume" Eugenio Borgna si sofferma, anche con dotte divagazioni letterarie e filosofiche, su “La saggezza, questa sconosciuta”; segue “L’appassionante storia del tè” di Paolo Grieco, “Intelligenza collettiva. Verso un ‘Cervello mondiale’?” di Silvia Miotti, “In Romania l’hackerville d’Europa” di Andrea Sceresini.

Per la rubrica "Arte e artisti" hanno scritto Daniele Benati e Giovanni Gavazzeni, rispettivamente “Il Guercino in mostra a Cento” e “Jacques Offenbach, l’irriverente”.
La finestra "Personaggi e vicende" riporta gli articoli “Gioacchino da Fiore e l’età dello Spirito” di Alessandro Ghisalberti, “Le maledette élite liberali” di Alessandro Melazzini, “Cracco e le Ricette per il Cambiamento” di Mara Sgroi, il corposo saggio “Carlo Cattaneo, vincitore” di Marco Vitale, fra i massimi studiosi della figura e dell’opera del politico milanese.

In "Elzeviri" troviamo gli articoli di Luca Goldoni “Diario Minimo”, Piero Martin “Da Venezia a Sondrio, alla scoperta della scienza”, Ernesto Ferrero “Voltaire, forever young”, Giorgio Torelli “Montanelli, Guareschi e Novello cosa direbbero oggi?”.

La rivista comprende altre rubriche, in cui sono riportati articoli di pregio riguardanti sport, memorie, luoghi e così di seguito.
Il periodico chiude con "Cronache aziendali", in cui campeggiano sezioni concernenti alcuni aspetti e novità dell’attività dell’ultimo periodo 2019 della Banca Popolare di Sondrio: “Qualche bit da Scrignobps”, “Momenti Pirovano”, “Popsoarte” e “Fatti di casa nostra”. (Mi.Ba)

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

4 Aprile 1949  dodici nazioni firmano il North Atlantic Treaty che dà vita alla Nato

Social

newFB newTwitter