Caorle, 09 ottobre 2023   |  

Cadetti a Caorle trionfa la Lombardia

Sono scatti ufficialmente nel tardo pomeriggio di venerdì 6 ottobre i Campionati Italiani individuali e per Regioni su pista Cadetti/e 2023

FRV2096 1 ok

Foto di Davide Vaninetti/FIDAL Lombardia

A inaugurare la manifestazione, una cerimonia d’apertura che ha visto lo Stadio Chiggiato di Caorle (Venezia) ma anche il sempre coinvolgente capitano azzurro e campione di tutto del salto in alto Gianmarco “Gimbo” Tamberi travolti dall’entusiasmo degli Under 16 di tutta Italia.

La squadra lombarda, con i suoi 102 componenti è la più numerosa in assoluto (capodelegazione è il vicepresidente FIDAL Lombardia Luca Barzaghi affiancato dal fiduciario tecnico regionale Sergio Previtali), ha sfilato guidata da Daniele Inzoli (Atl. Riccardi Milano 1946), campione italiano in carica nel salto in lungo, in qualità di portabandiera; Matilda Lui (Atl. Bresso), vicecampionessa italiana 2022 degli 80m ostacoli, ha invece portato nello stadio il vessillo dell’Unione Europea in testa a tutte le delegazioni.

Presenti anche due atlete della provincia di Sondrio convocate nella rappresentativa di FIDAL Lombardia: Tabatha Spini (GP Talamona) e Matilde Paggi (GP Valchiavenna).

Nei 1000 metri la campionessa regionale Spini è al via nella seconda serie, quella più veloce, nella quale ottiene il crono di 3’03”96, equivalente al 6° posto finale. Mentre è sfortunata la valchiavennasca Paggi nei 2000 metri incorsa in una caduta che inevitabilmente ha condizionato il risultato finale, è comunque 10a in 6’47”03.

Ed è la Lombardia a trionfare nella classifica per regioni. Terzo successo consecutivo per gli atleti lombardi nella ‘combinata’ uomini+donne con lo score finale di 593 punti, al termine di un weekend che ha messo in mostra i talenti del futuro. La Lombardia precede nella combinata il Veneto (573 punti) e il Piemonte (534), merito anche delle affermazioni individuali di ieri di due prospetti luminosi come Daniele Inzoli nel lungo e Kelly Ann Doualla Edimo negli 80. Vittoria lombarda anche nella classifica maschile (301) punti. Primeggia invece il Veneto in quella femminile (302).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Social

newFB newTwitter