Sondrio , 28 luglio 2017   |  

Cambio di vertice al Dipartimento di Chirurgia dell’Asst

Dal 1° agosto 2017 nuove nomine

IMG 1901

Il Direttore Generale Giusy Panizzoli ha nominato alla guida del Dipartimento Claudio Bonizzoni, già primario dell’Unità Organizzativa di Ortopedia e Traumatologia dell’ASST, che subentrerà ad Angelo Landucci a partire dal prossimo1° agosto.

Il 31 Luglio infatti, dopo anni dedicati alla sanità della Provincia di Sondrio, Angelo Landucci lascerà il suo incarico di dirigente medico dell’Azienda, funzione che l’ha portato a rivestire i ruoli, oltre che di direttore sanitario aziendale, di primario del reparto di Chirurgia nei diversi presidi ospedalieri aziendali e, dal 2010, di direttore del Dipartimento di Chirurgia. Claudio Bonizzoni, milanese di nascita ma valtellinese di adozione, ha lavorato per anni come dirigente medico nella specialità di ortopedia e traumatologia rivestendo dal 2002 le funzioni di responsabile di unità organizzativa semplice e dal 2009 quelle di direttore di struttura complessa.

Al Dipartimento di chirurgia afferiscono 11 Unità Organizzative Complesse (3 strutture di chirurgia generale, la chirurgia toracica, la chirurgia vascolare, l’urologia, l’oculistica, l’otorinolaringoiatria, 2 strutture di ortopedia e traumatologia e la neurochirurgia) nonché 15 unità organizzative semplici e 3 unità organizzative semplici dipartimentali.

Nuovo incarico anche per Peter Taliente, che sempre dal prossimo 1° agosto subentrerà ad Angelo Landucci nella direzione del reparto di Chirurgia del Presidio Ospedaliero di Sondalo. Medico molto apprezzato oltreché per la sua professionalità anche per i suoi impegni umanitari, Taliente fa parte dell’equipe di Chirurgia del Presidio di Sondalo dai primi anni ‘90 e dal 2010 è Responsabile del Servizio di Chirurgia Ricostruttiva dei Tessuti Molli.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Agosto 1862 la Lira Italiana diventa la moneta unica del Regno d'Italia

Social

newFB newTwitter