Sondrio , 09 febbraio 2019   |  

Campionati italiani allievi Isonni bronzo nella prova individuale

Seconda giornata di competizioni tricolori per la categoria allievi di sci nordico a Schilpario. Oggi la pista degli Abeti ha ospitato la prova individuale in tecnica classica

IMG 20190209 WA0013

Lucia Isonni, sabato 9 Febbraio, ha centrato il secondo podio consecutivo di questo appuntamento. La Isonni chiude la sua performance, una 5 chilometri, al terzo posto regalandosi così un'altra medaglia dopo quella conquista nella prova inaugurale di gimkana sprint dove ha vinto l'argento. Si laurea nuova campionessa italiana in questa specialità la valdostana Nadine Laurent del Gressoney Monte Rosa che chiude con il crono di 15'36.7 ed anche per lei seconda medaglia a questa edizione dei campionati italiani dopo il terzo posto della prova inaugurale. Alle spalle della valdostana troviamo la veneta Iris De Martin Pinter che difende i colori dello sci club Val Padola. Per lei tempo finale di 15'45.8. Anche per la Pinter si tratta della seconda medaglia a questa edizione dei campionati italiani: nella prova inaugurale di venerdì, si era laureata campionessa italiana nella competizione gimkana sprint.

Terza piazza per la bergamasca dello sci club Schilpario Lucia Isonni che termina in 15'53.8 Competano la top five di questa prova tricolore: la piemontese Elisa Gallo dell'Entraque Alpi Marittime che conclude al quarto posto in 15'57.0 e la veneta Roberta Cenci dell'Enego Lisser che chiude al quinto posto in 16'07.2 Il Comitato FISI Alpi Centrali piazza altre 4 atlete nelle prime 20. Emanuela Salvadori della Polisportiva Le Prese chiude in settima posizione. La bergamasca Giulia Negroni, dello sci club 13 Clusone termina al nono posto. Cassandra Bonaldi dello sci club UBI Banca Goggi termina in 15esima piazza e Elena Rossi dello sci club Primaluna chiude 17esima.

Poker piemontese, invece, in campo maschile con ben quattro atleti dell'Entraque Alpi Marittime ad occupare le prime quattro posizioni della classifica finale. Si laurea nuovo campione italiano di questa disciplina Davide Ghio che conclude i 7,5 chilometri del percorso in 21'10.0 Alle sue spalle Samuele Giraudo che centra l'argento in 21'14.0 e medaglia di bronzo per Martino Carollo in 21'21.2.

Quarta piazza per Marco Barale in 21'16.0 e quinto posto per l'emiliano Giacomo Petrini del Gr Sci Subiaco che chiude in 21'27.4 Per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali miglior performance odierna quella di Aksel Artusi dello sci club Primaluna che conclude undicesimo. Sempre per quanto riguarda i fondisti del Comitato FISI Alpi Centrali: 22esimo posto per il bergamasco di Schilpario Daniele Pizio e 23esima posizione per il valtellinese Davide Compagnoni.

Domani i Campionati Italiani Under 16 si chiudono con la prova a squadre che quest'anno si svolgerà in tecnica libera per tutti e tre i frazionisti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Aprile 1956 seduta inaugurale della Corte costituzionale italiana

Social

newFB newTwitter