Sondrio , 09 giugno 2019   |  

Sedici atleti italiani ai campionati Mondiali Rafting in Turchia

Prendono il via, domenica 9 Giugno a Tunceli, in Turchia, nella regione dell’Anatolia Centrale i Campionati Mondiali indetti dalla World Rafting Federation presieduta dall’italiano Danilo Barmaz e organizzati dalla Turkish Rafting Federation.

Federazione Italiana Rafting

Prendono il via, domenica 9 Giugno a Tunceli, in Turchia, nella regione dell’Anatolia Centrale i Campionati Mondiali indetti dalla World Rafting Federation presieduta dall’italiano Danilo Barmaz e organizzati dalla Turkish Rafting Federation.

Le gare per equipaggi della formazione R4 (quattro atleti a bordo del gommone) si disputeranno sul fiume Munzur e assegneranno i titoli per le Specialità Slalom, RX (il match race del rafting) e Slalom.

L’Italia è presente con la nazionale selezionata dalla Federazione Italiana Rafting e guidata dal DT Paolo Benciolini assistito dai coach Elena Bragastini e Massimo Gallese e dall’addetto alla logistica Xavier Postiaux. Sedici gli atleti Donne e Uomini che saranno impegnati nelle tre discipline e che formeranno sei equipaggi. Gli atleti, che hanno conquistato il posto in nazionale dopo una lunga selezione, provengono da sette Club:
- Adda Viva di Sondrio con Alessandra Massimino e Riccardo Colombo.
- DRD4 di Merano (Bolzano) con Dorothea Oberhofer.
- Canoa Club Pescantina (Verona) con Carlo Benciolini.
- Rafting Aventure Villeneuve di Villeneuve (Aosta) con Letizia Lauri, Eloide Lumignon, Gaia Mascarello, Jordi Sarteur e Carlotta Scalvino.
- Rafting Team Verona di Verona con Pietro Fratton, Fabio Martini, Zeno Martini e Lorenzo Mastella.
- River Side di Gravere (Torino) con Francesco Regina
- Sesia Rafting di Vocca (Vercelli) con Francesca Leonardi e Marianna Tedeschi.

Il programma della giornata di domani ai Campionati Mondiali prevede in mattinata la prove del percorso di gare delle Specialità Slalom e RX, seguite nel pomeriggio dalla prove sul percorso delle Discesa e dalla cerimonia ufficiale di apertura.

Prima gara in programma lunedì 10 Giugno quella di Discesa. Martedì 11 la gara RX. Mercoledì 12 Giugno lo Slalom. Al termine le premiazioni e al cerimonia di chiusura.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Giugno 1980 il Dc9 I-Tigi Itavia Ih870, in volo da Bologna a Palermo, partito con due ore di ritardo, esplode nei cieli a Nord di Ustica, 81 le vittime, di cui 13 bambini

Social

newFB newTwitter