Milano, 22 maggio 2019   |  

Carabinieri blitz al campo nomadi tra Milano e Baranzate

I Carabinieri della Compagnia Duomo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 9 persone ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso e ricettazione

I Carabinieri della compagnia Duomo  grazie alle loro indagini, questa mattina mercoledì 22 Maggio, hanno arrestato 9 persone accusate di furti in appartamenti in centro a Milano avvenuti tra il Maggio 2017 e il Giugno 2018.

Alcuni dei destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, accusati anche di ricettazione, sono stati ricercati dai militari all’interno del campo nomai di via Monte Bisbino.

Sono numerosi gli episodi di cronaca che riguardano questo campo, dichiara l'assessore alla Sicurezza e Immigrazione di Regione Lombardia Riccardo De Corato «parecchi i “residenti” al suo interno arrestati e altrettanti gli episodi d’illegalità e refurtiva ritrovata. Dall’arresto nel 2017 dei quattro della banda del sassolino, così denominata perché lanciava, una piccola pietra contro la finestra dell’appartamento dalla quale intendeva entrare e se nessuno si avvicinava a controllare entrava in azione, all’arresto, sempre lo stesso anno, di tre persone».

Dall’individuazione di una roulotte rubata, al ritrovamento durante un blitz nel 2018 di un chihuahua sequestrato tre anni fa durante un furto in un  ppartamento nel bergamasco.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Giugno 1921 è il primo giorno scelto con circolare del Comando generale dell'Arma dei Carabinieri (del 7 Aprile dello stesso anno) per celebrare, ogni anno, la propria festa. Il 5 Giugno è la data di concessione della medaglia d'oro all'Arma medesima. In tutta Italia oggi la celebrazione avviene in clima d'austerità in sintonia con la situazione generale del Paese. Ancora una volta i Carabinieri dimostrano l'alto senso di responsabilità che li contraddistingue da 199 anni, giorno della loro fondazione. I Lecchesi, come tutti gli italiani, si stringono con affetto attorno ai loro Carabinieri.

Social

newFB newTwitter