Chiuro , 15 settembre 2018   |  

Chiuro e Ponte di Valtellina colpite da pioggia e grandine

Una forte perturbazione ha interessato alcune zone della Valtellina, si sono registrati 35 mm di acqua a Ponte di Valtellina, un valore di pioggia molto consistente

pioggia intensa

Ieri pomeriggio, venerdì 14 Settembre, intorno alle 16.30 una forte perturbazione ha interessato la zona di Chiuro e Ponte in Valtellina. Nell'arco di tempo di  mezz’ora si sono registrati 35 mm di acqua. Un valore di pioggia molto consistente, mentre già a Piateda la pioggia registrata era di 20 mm, mentre la zona di Tresivio non ha quasi piovuto.

Oltre alla pioggia si è innescato anche il fattore grandine anche se gli effetti sono  stati molto limitati  e  non ha procurato danni come avvenuto con la grandinata che ha colpito la Valtellina nello scorso mese di Agosto.

In compenso si sono registrati allagamenti di magazzini, cantine.  Nei prossimi giorni  verranno effettuati accertamenti nei frutteti della zona. Persistono le condizioni anomale per la stagione, nei giorni scorsi si sono registrate temperature che hanno raggiunto punte di  30-32 °C  e temperature minime di 16-17 °C.

Un clima e condizioni termiche tipiche dei mesi di Luglio e Agosto. (M.S.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Giugno 1921 è il primo giorno scelto con circolare del Comando generale dell'Arma dei Carabinieri (del 7 Aprile dello stesso anno) per celebrare, ogni anno, la propria festa. Il 5 Giugno è la data di concessione della medaglia d'oro all'Arma medesima. In tutta Italia oggi la celebrazione avviene in clima d'austerità in sintonia con la situazione generale del Paese. Ancora una volta i Carabinieri dimostrano l'alto senso di responsabilità che li contraddistingue da 199 anni, giorno della loro fondazione. I Lecchesi, come tutti gli italiani, si stringono con affetto attorno ai loro Carabinieri.

Social

newFB newTwitter