Sondrio , 22 gennaio 2020   |  

Cima Pora Pizzi vince il gigante indicative ragazzi

Alessandro Pizzi, sci club Lecco, cala il bis sulla pista Cima Pora dove oggi si è svolto lo slalom gigante valido come prova indicativa della categoria Ragazzi.

indicative ragazzi220120a

Alessandro Pizzi, sci club Lecco, cala il bis sulla pista Cima Pora dove oggi si è svolto lo slalom gigante valido come prova indicativa della categoria Ragazzi. Dopo aver vinto la prova fra le porte strette, di ieri, Pizzi ha centrato la vittoria anche fra le porte larghe conquistando questa competizione con il crono di 51.41. Alle sue spalle Andrea Schranz dello sci club Macugnaga che chiude con il tempo di 52.09.

Terza piazza per Federico Gamba, sci club Val Palot, che conferma anch'egli la posizione conquistata 24 ore prima in gigante. Per Gamba tempo finale di 52.41. Quarto posto per il lecchese Riccardo Mariuzzo con il crono di 52.46 e quinta posizione per Atanas Petrov dello Sporting Livigno che chiude con il crono di 52.57. Il verdetto della gara femminile di quest'oggi rispecchia in gran parte i risultati della competizione di ieri con la sola inversione di posizione fra la prima e la seconda.

Ad imporsi con il tempo di 50.21 è stata la bergamasca dello sci club Selvino Silvia Cortinovis. Alle sue spalle Angelica Bettoni, ASD Skiinng, che chiude con il crono di 50.31. Terza posizione per Mariacarlotta Bertolio del Revolution Ski Race che chiude con il crono di 51.42. Al quarto posto la bergamasca dello sci club Radici Group Francesca Zanetta in 51.80 e quinta posizione per Irene Palazzini del Brixia Sci in 52.14

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Febbraio 2005 in Italia entra in vigore il trattato di Kyoto, con l'obiettivo di ridurre, entro il 2010, l'emissione di anidride carbonica del 6,5% rispetto al 1990.

Social

newFB newTwitter