Sondrio , 09 gennaio 2018   |  

Circuito Franco Schena: festival della neve per 600 atleti

Tanta neve e moltissimi atleti impegnati lo scorso weekend nelle gare di sci alpino e di fondo a Madesimo e a Cortabbio

schena

Per il Circuito Franco Schena Generali che il weekend scorso si è diviso tra la Valsassina e la Valle Spluga, lo sci di fondo e lo sci alpino che ha fatto il suo esordio stagionale. Quasi 600 gli atleti in gara per un vero e proprio festival dello sci giovanile: grande entusiasmo tra gli atleti e gli appassionati che hanno seguito le gare nonostante una pioggia fastidiosa. Per quanto riguarda lo sci di fondo, di scena a Cortabbio dopo l’esordio a Livigno il 17 Dicembre scorso, problemi di neve hanno impedito lo svolgimento della seconda giornata di gare, sabato 6 Gennaio. Il venerdì sono stati poco meno di 170 gli atleti al via nelle categorie ragazzi, allievi e giovani, maschile e femminile.

Sulla pista ‘Le Grigne’, per l’organizzazione dello Sci Club Primaluna, si sono svolte gare a tecnica libera. Tra le ragazze si sono confermate le atlete della Polisportiva Le Prese: Manuela Salvadori ha bissato il successo di Livigno e Chiara Montagner è salita dal terzo al secondo posto rispetto alla prima gara. Sul podio anche Elena Spiller dello Sci Club Alta Valtellina. Fra i ragazzi ha vinto ancora Alex Artusi dello Sci Club Primaluna, seguito da Gioele Gaglia dello Sci Club Alta Valtellina e dall’altro valsassinese Federico Bergamini, che si era piazzato al secondo posto a Livigno. Fra le allieve podio tutto valtellinese con Francesca Cola, seconda vittoria per lei nel Circuito, Daniela Gaglia, entrambe dello Sci Club Alta Valtellina, e Cecilia Colturi della Polisportiva Le Prese. Negli allievi ha vinto Leonardo Capelli del Clusone davanti a Jurgen Carrara del Valserina e al lanzadese Lorenzo Moizi che aveva chiuso al primo posto a Livigno. Nella gara che riuniva giovani e senior si segnalano la vittoria di Francesco Manzoni, classe 2000, e, nella categoria femminile, il secondo posto di Anna Rossi, nata nel 2001, entrambi dello Sci Club Alta Valtellina. Sabato 13 Gennaio si torna in Valtellina, per la precisione a Lanzada, per la gimcana in tecnica libera che vedrà in gara le categorie dall’under 8 all’under 20 in notturna al Centro Sportivo Pradasc.

La gara del 5 Gennaio sarà probabilmente recuperata a Schilpario il 3 febbraio. L’esordio dello sci alpino, a Madesimo, sabato 6 Gennaio, è stato battezzato da tanta neve ma da condizioni meteorologiche non ottimali che hanno indotto gli organizzatori a riunire ragazzi e allievi, 189 in totale, in una gara unica di slalom speciale partita alle 11. Tra le allieve ha vinto la bormina Cecilia Fantoli davanti a Martina Resinelli del Reit Ski Team e ad Alice Ferrara dello Sci Club Valmalenco. Doppietta di Madesimo tra gli allievi con Enrico Vavassori primo e Valerio Pedroncelli secondo. Al terzo posto si è classificato Jacopo Antonioli. Nella categoria riservata alle under 14 vittoria di Bianca Malara di Madesimo davanti alla bormina Martina Lazzeri e alla livignasca Michelle Confortola.

Tra i ragazzi altra doppietta di Sciatori  Madesimo grazie alla vittoria di Pietro Motterlini e al secondo posto di Enea Gorelli, terzo il bormino Mauro Manoni. Nella giornata di domenica, sempre sulla pista Italo Pedroncelli, hanno gareggiato cuccioli e baby nello slalom gigante: oltre 230 i piccoli sciatori in rappresentanza di sci club di Valtellina e Valchiavenna.

Tra le under 12 ha vinto Carola Liusso, Sciatori Madesimo, davanti alla bormina Martina Moroni e alla compagna di squadra Camilla Noseda. Nella categoria dei cuccioli maschile primo posto per l’atleta di casa Giacomo Galli che ha battuto, nell’ordine, Mattia Reynders dello Ski Team Aprica ed Edoardo Trovati dello Sci Club Santa Caterina. La migliore under 10 è stata la bormina Alessandra Polotti che si è imposta su Lavinia De Giambattista, Sciatori Madesimo, e Carolina Olcelli, Reit Ski Team. Tra i pari età maschi la vittoria è andata a Giulio Salvioni del Sci Club Valmalenco davanti a Jacopo Gurini, Santa Caterina, e a Gioele Cioccarelli, Ski Team Aprica. La prossima gara del Circuito Franco Schena Generali, uno slalom gigante che vedrà impegnati allievi e ragazzi, è in programma domenica prossima ad Aprica.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Luglio 1927  ad Adenau (Germania) Alfredo Binda vince il 1º Campionato del mondo professionisti di ciclismo. I primi posti sono tutti italiani: seguono Binda Costante Girardengo, Domenico Piemontesi e Gaetano Belloni

Social

newFB newTwitter