Morbegno, 12 aprile 2018   |  

"Colmen Trail" alla sesta edizione

Il primo trail nato in provincia di Sondrio, in programma domenica.

Gaggi Alice by Vittorio Vaninetti

Alla gara podistica disegnata sulla “montagna magica” dai ragazzi del Team Valtellina in collaborazione con le altre associazioni del territorio sono accreditati quasi 400 atleti provenienti da tutta Italia.

Scorrendo la lista iscritti risulta difficile azzardare un pronostico su chi transiterà per primo il traguardo della Colonia Fluviale. Al maschile sarà molto probabilmente sfida tra gli atleti del Team Crazy e quelli del Team La Sportiva. Tra i primi spiccano i nomi del premanese Mattia Gianola, del Valmadredese Stefano Butti, del bergamasco Matteo Bosetti e del giovane atleta di casa Stefano Martinelli. Attenzione poi al record man del tracciato, Marco Leoni (Team Valtellina – Crazy Idea). L’azienda trentina La Sportiva, per l’occasione, schiererà invece il sud tirolese Andreas Reiterer e il lecchese di Pasturo Davide Invernizzi. Ruolo di outsider per l’esperto orobico Fabio Bonfanti, i fratelli Davide e Walter Trentin (Gp Rupe Magna) e Erik Gianola (As Premana).

Al femminile conferma la sua presenza la detentrice del record, l’azzurra di corsa in montagna Alice Gaggi (Team Crazy Idea). Quest’ultima dovrà però vedersela con un'altra azzurra della selezione lunghe distanze, la bresciana Barbara Bani (Freezone). Possibile ruolo di protagonista anche per Francesca Rusconi (Zenithal) seconda nella passata edizione della Colmen Trail. Da non dimenticare infine Fabiana Rapezzi (Osa Valmadrera) e Debora Benedetti (Team Pasturo).

Confermato anche il percorso, con uno sviluppo di 19,7km e dislivello positivo di 1250m distribuito su tre salite. I record da battere sono quelli stabiliti nel 2017 da Alice Gaggi 2h 02’ 06” e di Marco Leoni 1h42’42”.

Programma:
ORE 8.00: Ritrovo per ritiro pettorali presso Colonia Fluviale
ORE 9.30: Partenza gara
ORE 11.15: Arrivo previsto primi atleti
ORE 12.15: Inizio pranzo
ORE 14.00: Premiazioni

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Luglio 2002, dopo 50 anni, scade il trattato della Comunità economica carbone e acciaio e questa è inglobata nell'Unione Europea

Social

newFB newTwitter