Ardenno , 12 settembre 2020   |  

Como, don Gianluca, da Ardenno ordinato sacerdote

Sabato 12 Settembre, in Cattedrale a Como, «per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del Vescovo Oscar» sarà ordinato sacerdote e don Gianluca Salini.

da sin Giudici Salini

da sinistra don Giudici a destra don Salini

Sabato 12 Settembre, alle ore 10.00, in Cattedrale a Como, «per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del Vescovo Oscar» saranno ordinati sacerdoti don Luca Giudici e don Gianluca Salini. Venerdì 11 Settembre, alle ore 21.00, al Santuario di Maccio, ci sarà la Veglia di preghiera in preparazione all’ordinazione dei due giovani preti. A una settimana dall’ordinazione, sabato 19 settembre, alle ore 7.00, con ritrovo da viale del Santuario, a Ossuccio, ci sarà il pellegrinaggio vocazionale alla Madonna del Soccorso guidato da don Luca e don Gianluca i quali presiederanno la Santa Messa.

Don Gianluca Salini è nativo della parrocchia di San Lorenzo in Ardenno (So). Da seminarista ha prestato servizio nella parrocchia dei Santi Nazaro e Celso a Gironico; nella comunità pastorale Beato Scalabrini di Como; nella parrocchia di San Bartolomeo a Manera di Lomazzo; nella comunità pastorale di Vertemate con Minoprio. Ha svolto il ministero diaconale presso la comunità pastorale di Grosio, Ravoledo e Tiolo.  Dopo l’ordinazione sacerdotale per i due novelli è molto ricco il calendario della festa condivisa con le comunità di origine.

Don Gianluca Salini alle 20.30 di sabato 12 Settembre, in chiesa parrocchiale, sarà presente all’adorazione eucaristica cui seguirà la preghiera di compieta. Domenica 13, alle 10.00, sul sagrato della chiesa parrocchiale, il novello sacerdote presiederà la sua prima solenne santa Messa. L’accesso alla piazza sarà possibile dalle ore 9.00 e l’assemblea sarà suddivisa in settori in base all’ordine di arrivo. Alle 13.00, presso il Polifunzionale, sarà proposto il pranzo comunitario, al quale si potrà partecipare previa prenotazione ai numeri indicati sul sito parrocchiale. Sempre presso il Polifunzionale, in conclusione della giornata di festa, alle 20,45 sarà presentato uno spettacolo intitolato «A.D. 2050».

L’accesso, che sarà contingentato (300 posti), sarà possibile a partire dalle ore 20.00 e sarà regolato con rilevamento della temperatura e registrazione dei dati, secondo le normative vigenti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Settembre 1973 muore a Roma, dove era nata nel 1908, Anna Magnani,  prima interprete italiana nella storia degli Academy Awards a vincere il Premio Oscar (per il film La rosa tatuata) come migliore attrice.

Social

newFB newTwitter