Lecco, 05 febbraio 2018   |  

Confindustria lancia la campagna: "Siamo le tue ali"

L'associazione degli imprenditori vuole promuovere i valori fondanti e il senso di appartenenza.

lorenzo riva 2017

Presentata quest'oggi la campagna di promozione di Confindustria Lecco e Sondrio annunciata dal presidente Lorenzo Riva nella scorsa assemblea.

Scopo della campagna, realizzata dall'agenzia Leagas Delaney Milano e articolata con affissioni, interviste, nuovo sito internet, Linkedin e Youtube, è quello di «far riscoprire i valori fondanti dell'associazione perché insieme si può essere punto di riferimento per il territorio».

Seguendo lo slogan “Siamo le tue ali” la campagna mira a «mettere al centro – spiega l'agenzia - l'uomo che fa impresa, da cui nasce l'associazione, per raggiungere i propri sogni e progetti. Valori umani, caparbietà e talenti degli imprenditori, uniti al ruolo dell'associazione, permettono di realizzare i sogni e gli obiettivi rappresentati dalle ali».

La campagna avrà come testimonial anche alcuni imprenditori associati: per iniziare Plinio Agostoni, Aristide Stucchi, Stefano Fumagalli e Mario Moro. Con loro anche Alessia Brisa, studentessa del territorio che grazie a una borsa di studio di Confindustria ha trascorso un periodo di studi in Canada.

«Insieme – commenta il presidente Lorenzo Riva, numero uno di un'associazione che conta oltre 730 aziende - per mettere le ali ai nostri associati e volare più alto, ponendo imprese, giovani e territorio al centro della nostra associazione per lavorare con e per gli imprenditori. Vogliamo riscoprire l'orgoglio di fare impresa anche attraverso un nuovo modo di presentarci traendo ispirazione dalle nostre radici, dai nostri valori e dalle ragioni del nostro stare insieme».

Una campagna che ha anche lo scopo di valorizzare ancora di più il contributo dell'associazione nel territorio, come spiega il direttore Giulio Sirtori: «potremo sviluppare maggiormente il rapporto tra associazioni e imprese, amplificando il nostro contributo per lo sviluppo del territorio, alimentando il dibattito e il confronto sui temi importanti per la comunità».

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Febbraio 1931 viene varata la Amerigo Vespucci, tuttora in servizio, ed utilizzata per l'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Social

newFB newTwitter