Sondrio , 05 febbraio 2020   |  

Contessa e Bardea convocati alla Cross Alà de Sardi

In provincia di Sondrio sono sbocciati due nuovi talenti nel mondo dell'atletica.

GretaContessa

Fotografia di Davide Vaninetti

In provincia di Sondrio sono sbocciati due nuovi talenti nel mondo dell'atletica. Già lo scorso si erano messi in luce uno conquistando la maglia azzurra e il secondo posto ai campionati italiani di corsa in montagna, l'altra portandosi a casa il titolo regionale nei 2000 siepi. Il 2020 è iniziato per entrambi nel migliore dei modi.

Sui prati delle corse campestri hanno gareggiato anche contro avversari del settore assoluto o in cross di livello nazionale. Segnatevi questi nomi perchè se continuano così ci regaleranno molte soddisfazioni: Matteo Bardea, tesserato per la Sportiva Lanzada, classe 2003, allenato da Gianni Fransci e la sua coetanea Greta Contessa, tesserata per il GP Santi Nuova Olonio, allenata da Ivano Paragoni.

Il 16 Febbraio entrambi gareggeranno con la maglia della Lombardia al Cross Alà dei Sardi - Memorial Elisa Migliore, cross imperniato sulla sfida tra le rappresentative regionali di Sardegna, Lombardia, Piemonte e Canton Ticino. La competizione a squadre coinvolgerà quattro gare: allievi, allieve, juniores maschile e juniores femminile.

La Lombardia torna con grande piacere in Sardegna non solo perché lo scorso anno conquistò il successo per rappresentative (con le vittorie individuali di Moad Razgani e Susanna Marsigliani tra gli Under 18 e Alain Cavagna tra gli Under 20), ma anche perché nella località sarda si respira aria di storia del cross e per l’eccellente lavoro della società organizzatrice ASD Alasport. Per la cronaca, nel 2019 parteciparono a questa manifestazione la malenca Katia Nana e la chiavennasca Cristina Molteni, rispettivamente 2^ e 4^ al traguardo nelle juniores.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Febbraio 2005 in Italia entra in vigore il trattato di Kyoto, con l'obiettivo di ridurre, entro il 2010, l'emissione di anidride carbonica del 6,5% rispetto al 1990.

Social

newFB newTwitter