Sondrio, 06 febbraio 2018   |  

Creval: chiuso il consorzio di garanzia dell'aumento di capitale

Undici soggetti internazionali sostengono così l’aumento di capitale di 700 milioni di euro previsto dal nuovo piano industriale del Gruppo

acreimages

 Credito Valtellinese comunica che Société Générale in qualità di Senior Joint Bookrunner, Banca Akros in qualità di Joint Bookrunner e MainFirst in qualità di Co-Lead Manager sono entrati a far parte del consorzio di garanzia dell’aumento di capitale previsto dal nuovo piano industriale del Gruppo Creval per un importo massimo di Euro 700 milioni, sottoscrivendo un accordo di pre-underwriting in linea con quello già sottoscritto dalle altre banche già presenti nel consorzio.

Pertanto il consorzio risulta costituito da Mediobanca (in qualità di Sole Global Coordinator e Joint Bookrunner), Banco Santander, Barclays, Citigroup Global Markets Limited e Credit Suisse (in qualità di Co-Global Coordinator e Joint Bookrunner), Commerzbank, Jefferies e Société Générale (in qualità di Senior Joint Bookrunners), Banca Akros, Equita SIM e Keefe, Bruyette & Woods (in qualità di Joint Bookrunners) e MainFirst (in qualità di Co-Lead Manager).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Agosto 1968 duecentomila soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga

Social

newFB newTwitter