Sondrio , 31 gennaio 2020   |  

Creval perfezionata cessione del ramo di attività di credito su pegno

Plusvalenza lorda pari a 33 milioni di euro, con un importante contributo all’utile netto del 2020

creval 1

Creval giovedì 30 Gennaio ha  perfezionato la cessione dell’attività di credito su pegno della banca a Custodia Valore - Credito su Pegno S.p.A. (società del gruppo viennese Dorotheum).

L’operazione, autorizzata dalle Competenti Autorità, avrà efficacia dal 3 Febbraio 2020 in concomitanza con la migrazione dei sistemi informatici avviata nei giorni scorsi. Nell’ambito dell’accordo di cessione, come già precedentemente comunicato, Creval si è impegnata a (i) concedere agevolazioni di credito a Custodia Valore, a supporto dell’attività ordinaria e (ii) a continuare a fornire servizi di information technology e di supporto alla società.

Il corrispettivo incassato da Creval per la transazione ammonta a 38 milioni di euro, corrispondente a una plusvalenza lorda di circa 33 milioni di euro, fornendo un importante contributo all’utile netto dell’esercizio in corso. L’operazione è coerente con le linee guida del Piano Industriale 2019-2023 che prevedono una maggiore focalizzazione sui business strategici per lo sviluppo di Creval, con l’obiettivo di rafforzare l’attività di banca commerciale radicata sul territorio a servizio di famiglie e PMI (Piccole e Medie Imprese).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Febbraio 2005 in Italia entra in vigore il trattato di Kyoto, con l'obiettivo di ridurre, entro il 2010, l'emissione di anidride carbonica del 6,5% rispetto al 1990.

Social

newFB newTwitter