Milano , 20 gennaio 2017   |  

Parte da Milano il villaggio Valtellina

Il viaggio nelle stazioni ferroviarie di Milano e del suo hinterland inizia giovedì 26 gennaio dalla centralissima Cadorna, dove i viaggiatori scopriranno che: ‘In Valtellina lo fanno tutti i giorni… Il formaggio

Bitto 3

Il Consorzio per la tutela dei formaggi Valtellina Casera e Bitto punta ad affermare la bontà del suo formaggio principe, il Valtellina Casera Dop, tra la gente, allo scopo di farlo entrare nella quotidianità dei consumatori. Un prodotto da acquistare sempre e da gustare da solo, come ingrediente dei piatti della tradizione valtellinese o nelle nuove creazioni suggerite dallo chef Andrea Mainardi, volto di Rai Uno e di Fox Life e da oggi anche testimonial d’eccezione del Valtellina Casera Dop. Non solo stazioni ma anche televisione, centri commerciali, videoclip, un’intensa campagna social e un ricettario, che avranno come plus il volto di chef Mainardi ma anche quelli di chi, ogni giorno, produce il Valtellina Casera, direttamente sul territorio. Un efficace marketing mix per quella che si configura come la più importante azione promozionale mai avviata dal Consorzio di tutela: «Ci stavamo pensando da tempo ma crediamo che questo sia il momento giusto - spiega il presidente Vincenzo Cornaggia -: la concorrenza sul mercato, la volontà di allargare il consumo di un formaggio già molto apprezzato, la necessità di sostenere il settore lattiero-caseario provinciale ci ha convinti a promuovere un’azione che si svilupperà durante tutto il 2017.

L’auspicio è che il Valtellina Casera, da tutti riconosciuto per la bontà, la genuinità e la tipicità, vera espressione del nostro territorio, si conquisti un posto sulla tavola dei consumatori tutti i giorni». Lo stand verrà allestito nell’atrio della stazione Cadorna, di fronte al binario 7, nelle giornate di giovedì 26 e venerdì 27 gennaio, dalle 11 alle 17 il primo giorno, dalle 10 alle 19 il secondo: in programma degustazioni gratuite di Valtellina Casera Dop e di piatti della tradizione e show cooking con lo chef Alessandro Bianucci dell’Istituto professionale Galdus di Milano per far conoscere i nostri formaggi anche fuori provincia dai futuri chef. Lo special guest Andrea Mainardi animerà lo stand giovedì 26, dalle 17 alle 19. L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con Exomedia e Ferrovie Nord Milano. La quotidianità è il messaggio lanciato dalla campagna: "In Valtellina lo facciamo tutti i giorni... il formaggio".

Tutti i giorni si produce, con impegno e passione, e tutti i giorni può essere consumato, nel modo che ciascuno predilige, per mangiare in modo sano e naturale. Per il Valtellina Casera Dop, 180 mila forme prodotte ogni anno nel fondovalle, apprezzato nelle diverse stagionature, l’opportunità di compiere quel salto che tutti si attendono per ergersi al livello commerciale di formaggi più conosciuti e blasonati. A veicolare l’immagine, il gusto e la versatilità in cucina sarà il talentuoso e simpatico chef Andrea Mainardi, protagonista alla ‘Prova del cuoco’ su Rai Uno: dalla sua creatività sono nate le ricette atomiche con il Valtellina Casera. In successione toccherà ad altre stazioni, Lambrate, Rogoredo, Bovisa, Porta Genova, Repubblica, Certosa e Garibaldi: sui grandi schermi posizionati proprio accanto ad arrivi e partenze scorreranno i video realizzati con Mainardi.

Alla stazione Cadorna anche Charlie Gnocchi di ‘Striscia la Notizia’ che coinvolgerà i viaggiatori in simpatici sketch legati allo slogan ‘In Valtellina lo fanno tutti i giorni…’. Il viaggio promozionale del Valtellina Casera toccherà anche i centri commerciali e la televisione con spot di 15 secondi durante ‘La prova del cuoco’, su Rai Uno, nella programmazione tematica di Sky dedicata alla cucina e durante due puntate di ‘Masterchef’, trasmissioni dirette ad un target già interessato, in modo da non disperdere risorse. Infine, sul territorio provinciale, nei prati coltivati, nell’imminenza della stagione estiva, verranno posizionate gigantografie per raccontare, attraverso i volti degli agricoltori, la storia del Valtellina Casera Dop, formaggio della tradizione che il tempo ha preservato, prodotto ogni giorno con maestria e amore. Territorio e formaggio si fondono a rappresentare un’immagine d’insieme: l’unicità del primo è anche quella del secondo. Con il suo formaggio è l’intera Valtellina a presentarsi al pubblico, a promuovere se stessa e le sue eccellenze: insieme per essere più forti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newFB newTwitter