Milano, 29 settembre 2017   |  

Deceduto il ragazzo colpito da Meningococco C

Il giovane era ricoverato da ieri, mercoledì 27 Settembre, al San Gerardo in gravissime condizioni

meningite valt

«Purtroppo il ragazzo ricoverato presso l'ospedale San Gerardo di Monza colpito da una setticemia meningococcica non ce l'ha fatta ed è deceduto giovedì 28 Settembre nel pomeriggio.  Esprimo il mio cordoglio alla sua famiglia in questo momento di grande dolore». Sono le parole pronunciate dall'assessore al Welfare di Regione Lombardia in  merito al ragazzo di 13 anni residente a Robecco sul Naviglio ricoverato in rianimazione la mattina del  27 Settembre all'ospedale di Magenta in condizioni critiche per una sepsi da Meningococco di tipo C e in seguito trasferito al San Gerardo di Monza dove è deceduto questo pomeriggio.

Come anticipato  sono già stati sottoposti a profilassi tra i contatti stretti del ragazzo 3 familiari e 19 amici. Hanno inoltre effettuato la profilassi 23 compagni di classe e 12 insegnanti dell'Istituto tecnico industriale Alessandrini di Abbiategrasso.

Come negli altri casi che si sono verificati all'interno di istituti scolastici offriremo la vaccinazione a tappeto per tutti gli studenti dell'istituto coinvolto. Con Asst Ovest Milanese si sta valutando il numero degli alunni coinvolti e il possibile programma operativo da seguire.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Ottobre 1979  Madre Teresa di Calcutta riceve il Premio Nobel per la pace

Social

newFB newTwitter