Sondrio, 09 gennaio 2023   |  

Di Pasqua in Pasqua

di Donatella Salambat

Il linguaggio utilizzato dall’autore è semplice, schietto lo scopo è far capire al lettore la solennità dell’anno liturgico ma anche far comprendere la grande forza che esso racchiude.

Di pasqua in pasqua copertina

Don Fabio Rossini è Direttore del Servizio per le vocazioni della Diocesi di Roma. E’ stato parroco della pastorale per i dipendenti della Rai. Ha iniziato nel 1993 il percorso sul Decalogo e sui Sette Segni del Vangelo di Giovanni, che ha poi condiviso con tanti sacerdoti in Italia e all’estero. Commenta regolarmente il Vangelo domenicale per la Radio Vaticana e «Famiglia Cristiana».

Autore del libro “Di Pasqua in Pasqua” edizioni San Paolo, accompagna il lettore sui brani del Vangelo che il Lezionario propone nel ciclo liturgico dell’anno A, fondamentalmente centrato sul Vangelo secondo Matteo.

Il volume è una raccolta delle omelie pubblicate sul settimanale “Famiglia Cristiana” , obiettivo di tale operazione è consentire una fruibilità più facile per chi sente il bisogno di queste letture disposte in modo strutturato ed organico.

Don Rossini in questo volume sottolinea ciò che la Chiesa celebra sempre ed è la Pasqua, cioè la capacità di andare oltre la morte, la forza di vincere il nulla con l’aiuto della misericordia del Padre.

La Pasqua celebra la vita nel posto più inaudito il sepolcro. La domanda che don Fabio si pone per realizzare questo volume è “Qual’è il vero cammino di tutti i cattolici?

La risposta è semplice “il vero cammino della Chiesa cattolica che tutti i battezzati condividono è il percorso dell’anno liturgico” che rappresenta la più solida tradizione della Chiesa.

Il libro si divide in cinque capitoli: tempo di Avvento, tempo di Natale, tempo Ordinario, tempo di Quaresima e tempo di Pasqua.

Le riflessioni contenute in queste pagine sono inquadrate nei vari tempi liturgici.

Con l’aiuto di don Fabio il lettore riesce a cogliere il significato più profondo e le caratteristiche più importanti del tempo che precede la Pasqua.

Il linguaggio utilizzato dall’autore è semplice, schietto lo scopo è far capire al lettore la solennità dell’anno liturgico ma anche far comprendere la grande forza che esso racchiude.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

9 Febbraio 1801 Austria e Francia firmano il trattato di Luneville: cessione della Toscana alla Francia

Social

newFB newTwitter