Gerola Alta, 30 dicembre 2018   |  

Divertimento e curiosità per il Capodanno a Gerola Alta

Domenica 30 dicembre e martedì 1 gennaio a Gerola Alta, stazione sciistica e invernale in provincia di Sondrio tiene banco l’attrazione del Villaggio di Babbo Natale.

WP 20181223 15 53 27 Pro

Si tratta di una trasposizione in Lombardia delle famose e suggestive rappresentazioni e coreografie finlandesi e lapponi dedicate al Natale e alle sue leggende.

Nel Villaggio di Babbo Natale allestito per questo 2018 e prime giornate del 2019 a Gerola Alta si possono incontrare oltre alle celebri sagome di Santa Klaus anche Elfi, aiutanti folletti, ci sono animatori professionisti che fanno giocare i bambini, li aiutano, come ha spiegato il sindaco di Gerola Alta, Rosalba Acquistapace, ad avere «Un po’ di stupore e di magia durante le feste, con una iniziativa esclusivamente dedicata a loro».

Nel pomeriggio dell’1 Gennaio al Villaggio ci sarà anche lo spettacolo teatrale e di animazione “Le magie dell’Elfo Puk”.

E nelle casette del villaggio che si è insediato tra i prati innevati e colorati sulla sponda destra del torrente Bitto, quasi in centro paese i bimbi e gli under 12 possono giocare, partecipare a laboratori. Incontrare anche i volontari delle associazioni di Gerola che danno il loro contributo, accendendo torce svedesi, sezioni di tronchi che bruciano all’interno, riscaldando anche intorno e servendo bevande calde.

A Gerola intanto fervono i preparativi per Capodanno, è visitabile la “Via dei presepi”, si può partecipare alla caccia al tesoro dedicata alla ricerca dell’ “autentico spirito del Natale” e il 31 Dicembre in località Castello, nel borgo rurale alpino tra i più preservati e coreografici della Lombardia si terrà il Falò di Mezzanotte e il tradizionale scambio di auguri.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Giugno 2002 papa Giovanni Paolo II proclama Padre Pio santo con il nome di San Pio da Pietralcina

Social

newFB newTwitter