Sondrio , 13 gennaio 2018   |  

Sondrio, sul Mallero entro il 2019 una passerella e un ponte

Si chiama ‘La Piastra: sicurezza e qualità della vita nel verde’ il progetto che a Dicembre è stato finanziato del Governo per un importo di quasi 12 milioni di euro.

Passerella4 v3

 ‘La Piastra: sicurezza e qualità della vita nel verde’  è il progetto che a Dicembre è stato finanziato del Governo per un importo di quasi 12 milioni di euro.

Due progetti importanti  che valorizzeranno il fiume Mallero, e regaleranno una migliori vivibilità alla città nonché una positiva ricaduta economica e, soprattutto, che collegheranno il quartiere La Piastra al Parco Adda Mallero e ai percorsi ciclo pedonali già esistenti. 

Sono due realizzazioni che vedranno la luce entro la primavera del 2019 se non prima, il cui costo complessivo ammonta a 3 milioni e 200 mila euro. La passerella a sbalzo sul torrente Mallero (il cui gruppo di progetto è composto da: Ing. Amos Baggini, Ing. Stefano Boninsegna, Geol. Danilo Grossi) sarà lunga 700 m e larga da 1,5 m a 2,5 m, si svilupperà lungo tutta la via Torelli e verrà arricchita da un’area attrezzata con panchine e piante e un’illuminazione a LED; il ponte ciclopedonale sul Mallero, invece, (il cui gruppo di progetto è composta da: Ing. Emanuele Barbera, Ing. Stefano Boninsegna, Ing. Michele Soffietti, Geol. Danilo Grossi, Ing. Luca Schenatti, Ing. Giuseppina Bazzoni) sarà lungo 63 m e largo 4 metri (di cui 2,5 dedicati alla pista ciclabile e 1,5 m al percorso pedonale), di colore bianco e metallo collegherà il quartiere sud/ovest con il Parco Adda-Mallero.

 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Gennaio 2005 in Somalia,  miliziani musulmani integralisti distruggono completamente il cimitero italiano di Mogadiscio. Dietro il vandalismo probabili interessi edilizi sulla zona.

Social

newFB newTwitter