Sondrio , 13 gennaio 2018   |  

Sondrio, sul Mallero entro il 2019 una passerella e un ponte

Si chiama ‘La Piastra: sicurezza e qualità della vita nel verde’ il progetto che a Dicembre è stato finanziato del Governo per un importo di quasi 12 milioni di euro.

Passerella4 v3

 ‘La Piastra: sicurezza e qualità della vita nel verde’  è il progetto che a Dicembre è stato finanziato del Governo per un importo di quasi 12 milioni di euro.

Due progetti importanti  che valorizzeranno il fiume Mallero, e regaleranno una migliori vivibilità alla città nonché una positiva ricaduta economica e, soprattutto, che collegheranno il quartiere La Piastra al Parco Adda Mallero e ai percorsi ciclo pedonali già esistenti. 

Sono due realizzazioni che vedranno la luce entro la primavera del 2019 se non prima, il cui costo complessivo ammonta a 3 milioni e 200 mila euro. La passerella a sbalzo sul torrente Mallero (il cui gruppo di progetto è composto da: Ing. Amos Baggini, Ing. Stefano Boninsegna, Geol. Danilo Grossi) sarà lunga 700 m e larga da 1,5 m a 2,5 m, si svilupperà lungo tutta la via Torelli e verrà arricchita da un’area attrezzata con panchine e piante e un’illuminazione a LED; il ponte ciclopedonale sul Mallero, invece, (il cui gruppo di progetto è composta da: Ing. Emanuele Barbera, Ing. Stefano Boninsegna, Ing. Michele Soffietti, Geol. Danilo Grossi, Ing. Luca Schenatti, Ing. Giuseppina Bazzoni) sarà lungo 63 m e largo 4 metri (di cui 2,5 dedicati alla pista ciclabile e 1,5 m al percorso pedonale), di colore bianco e metallo collegherà il quartiere sud/ovest con il Parco Adda-Mallero.

 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Aprile 2008 a San Giovanni Rotondo (Foggia), la salma di san Pio da Pietrelcina viene esposta alla venerazione dei fedeli.

Social

newFB newTwitter