Bormio , 06 ottobre 2019   |  

E' tempo della regina dell'Autunno la castagna

In Valtellina sono arrivate le castagne, delizie autunnali alle quali è difficile resistere.

8429747639 34f7d06a05 o 1024x678

È ormai arrivato l’autunno che, come ogni anno, porta con sé la sua tipica brezza mattutina e il mix di colori caldi che regalano spettacoli unici.

In questo periodo che dura fino a dicembre circa, nelle zone di media e bassa Valtellina, si apre ufficialmente la stagione delle scampagnate nei boschi alla ricerca di castagne.

Non serve arrampicarsi sugli alberi, quando sono mature le castagne si staccano da sole dall’albero ma attenzione! sono avvolte da una sorta di riccio spinoso che le nasconde e protegge.

A Bormio le cuciniamo nel tradizionale Brascheir, l’apposita padella forellata, ma si possono anche fare al forno, sulla stufa, bollite o cotte al microonde.

Oltre a mangiarle così, si possono creare deliziose marmellate o trasformarle in farina di castagne per cucinare ricchi piatti. I cuochi dei ristoranti locali lo sanno bene e in questo periodo sanno sorprenderci con ricette dolci e salate sempre nuove.

Risalendo la Valtellina, nel comune di Sondalo si possono trovare le castagne nelle frazioni di Migiondo e di Sontiolo. Per ragioni di altitudine, Sondalo è l’ultimo comune in cui crescono le castagne. 

Domenica 13 Ottobre il comune di Migiondo, Sondalo, organizza la tradizionale castagnata nelle sue splendide selve per gustare in compagnia la regina dell’Autunno. 

Castagnata e festa a Migiondo - Programma: ore 12 pranzo in compagnia con polenta, salsiccia e braciola; dalle ore 14.00 alle ore 16.00 possibilità di arrampicata per bambini e ragazzi in compagnia dei volontari del CAI Sondalo; dalle ore 14.00 castagnata Brascher (caldarroste), musica, giochi, animazione per bambini

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newFB newTwitter