Fenile , 05 gennaio 2017   |  

Epifania in Val Gerola passeggiando o ciaspolando tra baite e calecc'

Venerdì 6 Gennaio, da Fenile frazione di Gerola, Valtellina, prende il via per il secondo anno l'escursione con tappe di degustazione gastronomica

WP 20160103 11 41 55 Pro

Venerdì 6 Gennaio da Fenile, frazione di Gerola, Valtellina, prende il via per il secondo anno l'escursione con tappe di degustazione gastronomica, «Ciaspolando, o passeggiando tra baite e calecc'».

La manifestazione inserita nel calendario natalizio della stazione invernale si era già tenuta nel 2016 registrando un pieno successo con tantissime adesioni. Quest'anno si replica anche se il contesto e lo scenario della valle sarà meno “invernale”. 

L'escursione con al collo i marsupi con dentro posate e calici è organizzata dall'Ecomuseo della Valgerola e dalle associazione del paese. Il ritrovo è alle 11,30 a Fenile, per iscrizioni e prenotazioni, sempre consigliabili si può telefonare al 393.8644223. Il menù che verrà consumato nei posti tappa allestiti lungo il percorso prevede, a Fenile, nell'area pic nic alla partenza “Antipasto con tris di segale con caprino e marmellata di mirtilli, mascherpa e pere, gorgonzola e noci accompagnato da tè o prosecco”. Ci sarà un altro ristoro lungo il percorso; poi una 3ª tappa al «Calecc' di Pescegallo» in cui saranno serviti dei formaggi: un latteria giovane, un latteria vecchio, del bitto del 2015, e dei salumi: cacciatore, speck e slinzega, accompagnati da vino rosso di Valtellina. 4ª tappa alla Baita di Pescegallo, qui “Cono di polenta taragna, con vino, un rosso di Valtellina”. 5ª e ultima tappa al «Cioky bar di Pescegallo», tappa “calorica” con pandoro e bisciola, il dolce rustico, cioccolata o vin brulè. Le tappe e i pasti sono preparati e curati da Pro Fenile, Pro loco Gerola Alta, Gruppo Alpini Valgerola e Cioky bar Pescegallo. Il costo, 16 euro gli adulti, 12 euro i ragazzi sotto i 12 anni.

download pdf Ciaspolando locandina

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Giugno 1894 il Comitato olimpico internazionale viene costituito alla Sorbona (Parigi) su iniziativa del barone Pierre de Coubertin

Social

newFB newTwitter