Sondrio , 21 giugno 2018   |  

Eventi e tour gastronomici nell’estate a Gerola Alta

La località valtellinese, ha dato domenica scorsa il via alle manifestazioni di Giugno, Luglio e Agosto per residenti e turisti.

IMG 20180620 WA0005

Melodie e montagne, turismo e sodalizi di storica tradizione musicale. A Gerola Alta, Valtellina si è avviata l’estate degli spettacoli e degli eventi di intrattenimento. Nella scorsa domenica sul palco del Palagerola, l’accogliente polifunzionale del paese sono saliti i virtuosi della Filarmonica Santa Cecilia, gruppo bandistico della tradizione valtellinese, fondato nel 1911.

La loro sede è a Regoledo di Cosio, Sondrio. Il gruppo propone un repertorio arricchito negli ultimi anni, di sonorità e linguaggi musicali diversi, con particolare attenzione alla produzione musicale di autori contemporanei: olandesi, francesi, italiani, musica espressamente concepita per orchestre di fiati. A Gerola Alta hanno proposto il programma-concerto «l’Eco delle montagne», nove pezzi ognuno anticipato dalla lettura di brani dedicati alla montagna e alle atmosfere alpine.

La voce narrante è stata quella di Massimo Bosio, i testi che hanno accompagnato i brani musicali sono stati selezionati da Anna Romegialli. A dirigere l’ensemble il direttore artistico Marta Romegialli. Durante il pomeriggio musicale, Filarmonica Santa Cecilia ha premiato con riconoscimenti particolari alcuni suoi “veterani giovani”. Elogi e attestati di merito per Enrico Romegialli, Nicolò Perregrini Matilde Vaninetti, e Cesare Moiola, musicisti, da dieci anni con il sodalizio di Cosio, a fare musica per bande.

Per i 15 anni di servizio e impegno con l’orchestra veniva premiata Sofia Manni. E tutti gli orchestrali, con i dirigenti, gli amministratori dei paesi di Gerola Alta e Cosio Valtellino hanno fatto festa per i «68 anni di banda di Claudio Merlini», storico Basso tuba della Santa Cecilia. Ad applaudire giovani e interpreti temprati c’erano il sindaco di Gerola Alta Rosalba Acquistapace, di Cosio Valtellino Alan Vaninetti, l’assessore alla Cultura del comune di Cosio Valtellino Anna Tonelli.

Al termine, una tavolata a base di prodotti tipici offerti dalla Pro loco, una torta creata per l’occasione dai maestri pasticcieri del Dolce Forno, Morbegno. In precedenza un giro turistico offerto ai musicanti da Ecomuseo della Valgerola e Infopoint Valgerola.

Tra la soddisfazione dei dirigenti della Santa Cecilia. «Abbiamo ricevuto tanti applausi, la sala era strapiena, il pubblico entusiasta», ha affermato il presidente dell’orchestra Lino Dalle Grave.

E domenica 24 Giugno, tra poche ore, si torna a chiamare tanta gente a Gerola Alta. Vanno in postazione cuochi e mastri birrai per la 15ª edizione della Sagra della Mascherpa, percorso gastronomico culturale per gli angoli più caratteristici di Gerola Alta, alla scoperta dei sapori tipici della Valgerola, abbinati alle pregiate birre artigianali del Birrificio Valtellinese. Organizzano Pro Loco Gerola Alta, Gruppo Folcloristico I Giaroi, ed Ecomuseo della Valgerola.

Ci sarà musica, mercatini, e attività dell'Ecomuseo per grandi e piccini.Il sabato sera menù tipici a tema presso i ristoranti della zona.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Aprile 1167 a Pontida i delegati delle città di Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova e Ferrara si riuniscono e fondano la Lega Lombarda per contrastare Federico Barbarossa.

 

Social

newFB newTwitter