Milano , 11 gennaio 2017   |  

Ex area Expo, anno decisivo per il futuro del sito

Martedì 11 Gennaio, è stato presentato il bando innovativo per trasformare e valorizzare l'ex Area Expo.

expo sito

Martedì 11 Gennaio,  rispettando i tempi che Arexpo si era prefissata, è stato presentato il bando innovativo per trasformare e valorizzare l'ex Area Expo. Il bando permettera' finalmente di seleziona l'operatore internazionale che affiancherà Arexpo nella redazione del masterplan di sviluppo dell'area, per poi procedere alla realizzazione vera e propria delle opere. E' quanto annunciato  dall'assessore al Post Expo di Regione Lombardia Francesca Brianza al termine della presentazione della gara pubblica internazionale volta a selezionare l'operatore che supportera' Arexpo nell'ideazione, sviluppo e gestione del progetto di trasformazione territoriale dell'area che ha ospitato l'Esposizione universale 2015.


"Il soggetto aggiudicatario - ha proseguito - potrà contare su un'area già fortemente infrastrutturata e si trova al centro di un crocevia nevralgico per quanto riguarda i trasporti stradali, ferroviari e aeroportuali del Nord Italia. Un'area oggi preservata dal degrado grazie alla lungimiranza e al contributo concreto di Regione Lombardia che ha da subito investito importanti risorse per mantenere il sito fruibile per tutto il 2016 e anche per il 2017. Il Campus dell'Università degli Studi di Milano e lo Human Technopole  costituiscono il cardine dell'intero progetto e saranno il fulcro dello sviluppo verso il futuro per Milano e l'intera Lombardia.Questo sarà l'anno decisivo che disegnerà il nuovo volto dell'ex Area Expo. Tempi certi, innovazione e impegno degli Enti  garantiranno la riuscita di questo progetto ambizioso".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

30 Marzo 2004 il governo Berlusconi II istituisce il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo degli istriani, fiumani e dalmati

Social

newFB newTwitter