Sondrio , 09 agosto 2017   |  

Fiere a Settembre bando per 1,4 milioni

La Lombardia sostiene il sistema fieristico perchè parte integrante e promozione del turismo

incentivi per la partecipazione a fiere 696x409

Un bando da oltre 1,4 milioni di euro per sostenere e accompagnare il rilancio delle fiere in Lombardia. E contributi a fondo perduto fino a 140.000 euro per cofinanziare progetti di innovazione, promozione e sviluppo delle manifestazioni, ma anche la cooperazione e l'aggregazione tra gli operatori.

Ad annunciarne l'apertura, "il prossimo 11 settembre", è l'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini, che in una nota diffusa stamane ha sottolineato che "il sistema fieristico costituisce ancora un fattore primario per lo sviluppo dell'economia regionale, per la crescita e la
promozione internazionale delle nostre imprese e dei prodotti lombardi".

Per favorire questo aspetto è stato introdotto in questo nuovo bando delle premialità proprio per valorizzare e sostenere la cooperazione tra operatori fieristici, al fine di sostenere un processo già in atto in Lombardia, come dimostra il contratto di rete 'Lombardia Fiere' sottoscritto da Centro Fiera S.p.A., Pro Brixia, Promoberg e Cremonafiere S.p.A., che ha sancito la nascita di un polo della Lombardia orientale più forte e competitivo.

Lo stanziamento è di 1.460.000 euro per progetti da realizzare nel 2018. I soggetti beneficiari sono gli organizzatori di manifestazioni fieristiche e soggetti gestori o proprietari di quartieri fieristici riconosciuti ai sensi della legge regionale in materia.

Sono ammissibili progetti di innovazione e promozione del sistema fieristico che interessino una o più delle seguenti aree di intervento innovazione dell'offerta fieristica (nuove manifestazioni e rilancio esistenti), sviluppo delle capacità aziendali (adozioni strumenti informatici, digitalizzazione, campagne digitali e di social marketing), promozione delle manifestazioni lombarde (azioni di incoming buyer, road-show, campagne media, manifestazioni all'estero), promozione integrata del territorio (campagne di promozione, pacchetti di servizi e di fruizione turistico-commerciale).

Contributo a fondo perduto fino a un massimo di 50.000 euro (fino al 50 per cento della spesa) per progetti di soggetti singoli; 80.000 euro (60 per cento della spesa) per progetti di cooperazione non formalizzata; 140.000 euro (60 per cento della spesa) per progetti di cooperazione formalizzata. Le domande si possono presentare dall' 11 Settembre all'11 Ottobre e la valutazione si concluderà entro Dicembre.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Ottobre 2003 a Roma, in piazza San Pietro viene beatificata Madre Teresa di Calcutta.

Social

newFB newTwitter