Milano , 26 giugno 2018   |  

Generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia in visita alla caserma "Ugolini" Milano

Lunedì 25 Giugno, il Generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia, nuovo Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, che ha competenza su Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, ha fatto visita alla storica caserma “Ugolini” di via della Moscova, sede del Comando Legione Carabinieri Lombardia.

foto1.JPG

Lunedì mattina 25 Giugno,  il Generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia, nuovo Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, che ha competenza su Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, ha fatto visita alla storica caserma “Ugolini” di via della Moscova, sede del Comando Legione Carabinieri Lombardia.

Nel corso della sua lunga carriera, il Generale Maruccia, insediatosi da pochi giorni al vertice del Comando Interregionale dopo aver lasciato la delicata carica di Capo di Stato Maggiore del Comando Generale a Roma, ha retto molteplici, prestigiosi incarichi di comando, tra cui quelli di Comandante Provinciale di Pisa, Catania e Napoli e di Comandante della Legione Carabinieri Lazio.

Nella circostanza, l’Alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante della Legione Carabinieri Lombardia, Generale di Divisione Teo Luzi, dal personale del Stato Maggiore e da una rappresentanza degli Ufficiali Comandanti dei reparti territoriali, dei Comandanti di Stazione e dei militari in servizio presso i diversi reparti dislocati in tutta la regione, nonché dai delegati della Rappresentanza Militare e dai colleghi in congedo della Associazione Nazionale Carabinieri.

Nel suo intervento di saluto, il Comandante Interregionale ha espresso ai militari il proprio apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio e di contrasto ad ogni forma di criminalità comune e organizzata, soffermandosi in particolare sui valori che animano il Carabiniere nell’assolvimento della quotidiana missione al servizio della gente, nonché sulla centralità dei Comandi Stazione dell’Arma, autentico presidio di legalità, e sul loro imprescindibile ruolo nell’assicurare ai cittadini una sempre più attenta e puntuale risposta alle esigenze di sicurezza attraverso una costante e rassicurante presenza sul territorio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Dicembre 1860 la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna viene sciolta per consentire l'elezione del primo Parlamento italiano.

Social

newFB newTwitter