Premana (Lc), 16 maggio 2018   |  

Grande successo dello sport valtellinese a Premana

Grandi piazzamenti per i giovani camosci valtellinesi e valchiavennaschi alla terza prova del Campionato regionale di società di corsa in montagna giovanile organizzata a Premana domenica 13 Maggio

podio allievi

Foto: Matteo Franzi e Davide Vaninetti (FB FotoRun Valtellina)

Nelle 8 gare in programma (ragazzi, cadetti, allievi, assoluti maschili e femminili) sei sono state vinte da atleti della provincia di Sondrio e diversi podi monopolizzati.

Nelle ragazze Rossella Ghilotti (Atl. Alta Valtellina) si conferma la numero uno a livello regionale e dopo aver vinto a Prosto e San Pellegrino si impone a Premana su Denise Baroli (GS CSI Morbegno) e Martina Gianola (Premana). Nei ragazzi il migliore è Nicola Morosini (US Rogno), anche lui al suo terzo successo nel campionato, che precede al traguardo Gabriele Sutti (GS Valgerola), che conferma il secondo posto di San Pellegrino, e Giulio Mascheri (CS Cortenova). Nelle cadette il podio è tutto della provincia di Sondrio con Serena Lazzarelli (GP Valchiavenna) sul gradino più alto in compagnia di Maria Gusmeroli (GP Talamona), già seconda a Prosto, e Greta Contessa (GP Santi); da citare anche il quarto posto di Alina Scottoni (GS Valgerola).

Nei cadetti podio fotocopia di Prosto e San Pellegrino: in questa categoria la zona alta della classifica è un affare tutto valtellinese e così sul gradino più alto sale ancora il vicecampione italiano Matteo Bardea (AS Lanzada), al secondo posto si conferma Davide Curioni (GP Santi), al terzo Luca Vanotti (Pol. Albosaggia) e il compagno di squadra Alessandro Berra (Pol. Albosaggia) è quarto.

Nelle allieve, assente la forte Samantha Bertolina (Atl. Alta Valtellina), è Paola Poli (Atl. Vallecamonica) a vincere, distaccando di 14” Giulia Savoldelli (Atl. Alta Valseriana) e di 19” Silvia Berra (Pol. Albosaggia).

Negli allievi il malenco Alessandro Rossi, reduce dal secondo posto nella prova tricolore, ha preceduto tutti, in particolare Rocco Baldini (Pol. Albosaggia/2°) e Pietro Cambianica (Atl. Alta Valseriana/3°). Nella gara di 4 km per le donne e 7,3 km per gli uomini riservata alle restanti categorie (junior, promesse, senior, master) vittorie per la junior Cristina Molteni (GP Valchiavenna) e per il senior Marco Leoni (GS CSI Morbegno), quest’ultimo seguito a soli 11” da Francesco Leoni della Polisportiva Albosaggia.

La quarta e ultima prova del Campionato regionale di società giovanile, che assegnerà anche i titoli individuali cadetti/e e allievi/e di corsa in montagna, è in programma il 20 maggio a Brembilla (Bg).

download pdf Classifiche

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter