Sondrio , 09 maggio 2018   |  

Grande successo per il tennisporting Club di Sondrio

Le Under 14 superano il Tennis Game e sperano nel ripescaggio. Impresa sfiorata per i ragazzi della squadra di D1 che hanno perso con onore contro il fortissimo Lecco nel match di apertura del primo turno della Coppa del Comitato Regionale.

Le due squadre UNDER 14

Le due squadre under 14

Le giovanissime under 14 del Tennisporting Club di Sondrio centrano un bel successo per 3-0 contro il Tennis Game ed ora sperano in un ripescaggio per poter partecipare al secondo turno del Campionato Regionale a squadre di categoria. Un piazzamento che dà ancora qualche chance di ripescaggio a Martina Libera, Sofia Paganoni e Giulia Terza, le ragazze del team under 14 allenate dai maestri Maurizio Salomoni e Niccolò Silva. La giornata è incominciata con la netta vittoria di una Martina Libera in "palla" che ha rifilato un severo 6/1, 6/2 alla giovanissima Elena Caligari, classe 2006 mentre tutte le altre partecipanti sono nate nel 2004. Brava Martina.

Il match tra Giulia Terza e Cassandra Ferrario è stato invece un romanzo che si è concluso dopo oltre 3 ore di gioco. Nel primo set, Giulia è salita sul 4/3 ma ha poi perso per 6-4 il parziale. Nel secondo la Ferrario è salita 4/2 ma la coriacea Terza non ha "mollato" di un centimetro e pian piano ha piazzato una gran rimonta vincendo il secondo set per 6/4. All'inizio del terzo e decisivo set, Giulia ha ottenuto il break balzando sul 2/0 e poi rimanendo in testa fino al 4/3. A questo punto la Ferrario ha tolto il servizio a Giulia (4/4), che ha avuto la palla del 5-3, ma la sondriese ha ripeso immediatamente il filo del discorso operando il contro break e chiudendo col punteggio di 6/4. Bravissima Giulia! Intanto sul campo numero 4 il doppio Libera - Paganoni non ha lasciato nemmeno le briciole a Ferrario e Soldarelli vincendo il match con un doppio 6/0.

Non è riuscita l’impresa, solamente sfiorata, ai ragazzi della D1 maschile contro il favoritissimo Tc Lecco composto da giocatori molto forti. Il primo a scendere in campo è stato Alex Rapella (3.2) che ha combattuto alla pari, perlomeno nel primo set, contro Filippo Valsecchi, classificato 2.7, ma che alla fine ha dovuto cedere col punteggio di 7/6, 6/2.

Niente da fare nemmeno per Francesco Robustellini (3.3) contro Roberto Manea (2.8) che ha vinto il match per 6/1, 6/4 mentre il sondriese Niccolò Silva (3.3) ha superato con autorità Giacomo Baruffini (3.1) col punteggio di 6/4, 7/6. Bella partita per Mattia Bruni (4.1) che si è arreso solo al terzo set contro Francesco Acciaro (3.1). Dopo aver perso per 6/3 il primo set, Mattia ha vinto il secondo 6/1 perdendo poi il terzo per 7/5 al termine di un’ottima prestazione. Il doppio composto da Alex Rapella e Mattia Bruni ha spazzato via quello lecchese composto da Lorenzo Corti e Filippo Valsecchi con un eloquente 6/2, 6/3.

Nel match conclusivo il binomio sondriese Maurizio Salomoni/Niccolò Silva ha perso al fotofinish contro Andrea Fanzaga/Tommaso Vola per 6/7, 6/3, 10/6 al termine di una partita combattuta nella quale i valtellinesi hanno avuto più di un possibilità per centrare la vittoria del 3-3. Il prossimo impegno per il team di D1 sarà il 27 maggio in casa contro il Tennis Club 3 Stelle. (Fulvio D'Eri)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Maggio 1986 la Comunità Europea adotta la bandiera europea

Social

newFB newTwitter