Sondrio , 07 maggio 2019   |  

I Dolcissimi al parco Bartesaghi

Si è svolta domenica 5 Maggio, l'ultramaratona di sei ore all'interno del parco Bartesaghi

Podio individuale femminile

Ai nastri di partenza, domenica 5 Maggio, si sono ritrovati quindi quasi 200 atleti che si sono sfidati sull’anello di 1.405 metri all’interno del Parco Bartesaghi per l’ultramaratona di 6 ore. Come di consueto due le formule previste: l’individuale con una ventina di atleti impegnati per tutta la durata della gara e la staffetta a squadre con 27 team di 6 atleti che hanno corso ciascuno frazioni da un’ora.

Impeccabile è stato il tracciato di gara allestito: area partenza/arrivo con spogliatoi, musica e speaker tecnico (l'amico Fabiano Nana), ristoro ad ogni passaggio, cronometraggio con chip (Otc My-Sdam), assistenza dei volontari CRI e pacco gara per tutti con gadget I Dolcissimi (i più apprezzati sono stati quelli con lo scalda collo in pile!).

La competizione individuale non ha avuto “storie” per quanto riguarda la prima posizione: al femminile la livignasca Sonia Longa è stata l’unica donna ad affrontare la sfida delle sei ore. L’eroina ha chiuso sfiorando i 60 km percorsi. Al maschile a dettare legge è stato il talamonese Cristian Re: con oltre 73 km percorsi la sua prima posizione non è mai stata in discussione. Più movimentata la lotta per i due gradini più bassi del podio con tre atleti a sfidarsi. Alla fine chiude in seconda posizione Paolo De Bernardi con quasi 69 km percorsi e terzo il vincitore della passata edizione Stefano Bognini che con 66,58 km soffia per 500 metri la medaglia di bronzo a Gianmario Ferraretto.

Nella competizione a squadre vittorie nette in ciascuna delle tre categorie previste: al maschile domina il team Sport Side A con totali 92,2 km; nel femminile le Prezzemoline primeggiano con oltre 71 km percorsi e, infine, nella categoria mista la squadra GS Erminio Ottone vince percorrendo oltre 90 km.

Individuale maschile: Cristian Re 73,075 km - Paolo De Bernardi 68,860 km - Stefano Bognini 66,575 km. 

Individuale femminile: Sonia Longa 59,347 km 

Staffetta maschile: Sport Side A 92.197 km - Castel Rider 86,014 km - Team Bikila 81,038 km 

Staffetta mista: GS Erminio Ottone 90,789 km - Orsetti Poliedrici 75,356 km - I Nocciolina 75,147 km

 

 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Luglio 1945 Gli Stati Uniti d'America, con il Progetto Manhattan, fanno esplodere nel deserto del Nuovo Messico la prima bomba atomica

Social

newFB newTwitter