Santa Caterina Valfurva, 29 novembre 2020   |  

Il belga Grandjean si impone nel secondo slalom speciale

Si è svolto sabato 28 Novembre, la competizione sulla pista Cevedale di Santa Caterina Valfurva e valido per il circuito del Trofeo Cancro Primo Aiuto, Memorial Walter Fontana.

partere

Il belga Eliot Grandjean cala il bis e si impone nel secondo slalom speciale del programma FIS NJR che si è svolto ieri, sabato 28 novembre, sulla pista Cevedale di Santa Caterina Valfurva e valido per il circuito del Trofeo Cancro Primo Aiuto, Memorial Walter Fontana. Il belga chiude con il crono di 1'33.06 con oltre un secondo di vantaggio sul francese Leo Mollard che chiude in 1'34.20. Terza piazza per il canadese Raphael Lessard in 1'34.24.

Per soli 4 decimi esce dal podio, invece, il bormino Simone Da Prada che chiude al quarto posto. La top five è completata dal piemontese Corrado Barbera. Per quanto riguarda, ancora, i colori del Comitato FISI Alpi Centrali da annotare il buon nono posto di Luca Benetton. L'alfiere dello sci club Val Palot ferma il crono a 1'35.02. Ed ancora buon 14esimo posto per il bergamasco dello sci club UBI Banca Goggi, Luigi Marco Surini in 1'36.02 In campo femminile successo per la friulana Caterina Sinigoi che si impone con il tempo di 1'40.96. Alle sue spalle la transalpina Coline Sugez con il tempo di 1'42.21.

Terza piazza per la nipponica Arata Wakatsuki con il crono di 1'42.86. Nella top five odierna entra anche Laura Rota. La sciatrice "griffata" GB Ski Club chiude al quinto posto con il tempo di 1'43.02. Quarta piazza per la piemontese dell'Equipe Piemonte Gaia Blangero. Sempre per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali da segnalare la 17esima posizione di Viola Sertorelli dello sci club Bormio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Gennaio 1982 il generale statunitense James Lee Dozier viene liberato da unità dell'antiterrorismo italiano dopo 42 giorni di prigionia nelle mani delle Brigate Rosse

 

Social

newFB newTwitter